Esperienze di Mare

L’amore per il mare e i suoi abitanti e l’impegno per la loro salvaguardia rappresentano un punto fermo tra le proposte di viaggio di WWF Travel.

La nostra programmazione si arricchisce ogni giorno di più di nuove formule di viaggio che uniscono il fascino di una vacanza nei mari più belli con la possibilità di vivere in prima persona esperienze legate alla ricerca e alla conservazione del patrimonio marino.

Esperienze di Mare in Sardegna e Puglia

 

Nell’ottica di proporre esperienze di viaggio sempre più coinvolgenti ed arricchenti, vi offriamo la possibilità di partecipare a lunghi week end o settimane nell’ Area Marina Protetta di Porto Cesareo sulla costa ionica pugliese e nell’Area Marina protetta della Penisola del Sinis sulla costa occidentale della Sardegna dove la tutela e la salvaguardia del mare è al centro delle nostre attenzioni.

Vivere il Mare a 360 gradi

Le proposte WWF Travel nascono per regalare a tutti la possibilità di vivere esperienze legate al
mare a tutto tondo. Dalle escursioni nelle imbarcazioni dei pescatori tradizionali godendo delle bellezze naturali e gustando pesce pescato in modo sostenibile, alle uscite in SUP oppure in kayak facendo snorkeling o respirando attraverso bombole galleggianti.

L’obiettivo è quello di realizzare e diffondere un approccio sostenibile alla vacanza sentendoci coinvolti nei grandi temi di tutela e salvaguardia dell’ambiente WWF, dando supporto alle Aree Marine Protette e alle Comunità Locali contribuendo alla diffusione della pesca sostenibile e al consumo sostenibile di pesce.

 

Il valore dei nostri viaggi

La biodiversità dei nostri mari è a rischio, pesca eccessiva ed illegale, traffico marittimo e inquinamento da plastica sono alcune delle principali minacce che ne stanno mettendo a rischio l’equilibrio eco-sistemico. WWF Italia è costantemente impegnata, sul campo, con azioni che mirano a tutelare e mantenere intatto questo patrimonio di importanza fondamentale per il futuro del pianeta.


Da tempo siamo a fianco delle comunità locali, dei gestori delle Aree Marine Protette e dei pescatori artigianali locali nella definizione di strategie di gestione che aiutino a risolvere i problemi della pesca locale, salvaguardando la biodiversità marina e tutelando le risorse ittiche marine entrambe minacciate da pesca massiva illegale e inquinamento.


Con questi viaggi infatti miriamo, da una parte ad aiutare la piccola pesca fornendo ai pescatori percorsi alternativi di reddito che li spingano a ridurre l’attività di pesca vera e propria per dedicarsi ad attività economiche alternative, e dall’altra a promuovere un consumo di prodotti del mare più ecologico, sociale ed economicamente sostenibile.

 

La mappa di WWF Mare