EMILIA ROMAGNA
River camp

0
Iscrizioni 2021 aperte!!!
€ 550
Iscrizioni 2021 aperte!!!
€ 550
PRENOTA ORA
8661

CONTATTI

Segreteria Campi Estivi
Tel. 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it


  •                                   GIFT CARD

NOTA COVID

Anche per il 2021 è previsto il rimborso integrale delle quote, in caso di blocco delle attività in base a decreto emergenza covid o in caso di blocco degli spostamenti regionali al momento della partenza per il campo (tale rimborso esclusivo per i residenti delle regioni sotto vincolo).

7 giorni - 6 notti
Partenze : 20-26 giugno; 27 giugno-3 luglio; 4-10 luglio 2021
Emilia Romagna - Golena del fiume Po di Guastalla
Per Chi : 11 - 14 anni (quinta elementare conclusa)
N° di Partecipanti : Min 9 - Max 14
Emilia Romagna - Golena del fiume Po di Guastalla

River Camp

Impareremo la bellezza e i segreti del grande fiume Po, dei boschi che lo circondano e della golena con le sue storie e le sue tradizioni. Le attività del campo saranno tante e molto diverse tra loro. 

Navigheremo come gli indiani sulla canoa in cave di acqua di risorgiva fino a raggiungere il Po, per poi fermarci a dormire in spiaggia intorno al falò.

Esploreremo la zona accompagnati da un esperto divulgatore del regno vegetale con cui raccoglieremo le erbe commestibili per capire l’importanza di queste amiche sconosciute, e le utilizzeremo per preparare parte dei nostri pasti.

Visiteremo il bosco di notte con le lampade frontali per ascoltare i suoni della natura.

Andremo alla scoperta dell’ambiente a piedi e impareremo le tecniche base di sopravvivenza grazie ad un esperto che durante il percorso ci spiegherà tanti aneddoti, dal creare e gestire un fuoco alla costruzione di un bivacco.

Andremo sempre con un esperto a piazzare le foto-trappole e dopo alcuni giorni le andremo a riprendere per scoprire quali animali ci sono venuti a trovare.

Con la bicicletta ci sposteremo agevolmente lungo le bellissime piste ciclabili della zona per raggiungere cave dall’acqua cristallina dove poter provare uno dei nuovi mezzi per la scoperta della natura, ovvero il SUP.

Sempre in bici raggiungeremo l’adrenalinico parco avventura di Luzzara dove i ragazzi potranno cimentarsi in percorsi sospesi che metteranno alla prova le loro doti di destrezza e coraggio.

Durante il tempo rimanente, non mancheranno attività di laboratorio e giochi per far si che questo campo possa essere ricordato nel migliore dei modi.

Tutte le sere, prima della buona notte, ci sarà “il momento del ricordo” dove potremo scrivere un pensiero dedicato a chi vogliamo bene che verrà custodito in un oncia insieme agli altri fino all’ultima sera quando verranno bruciati nel grande falò finale, in modo che i pensieri di tutti volino liberi e possano raggiungere il destinatario.

La nostra vacanza sostenibile

Scopriremo  le scelte quotidiane più eco-sostenibili provando insieme a realizzarle nella pratica : produrre il minor rifiuto possibile, non perturbare l’ambiente in cui ci si trova, organizzare la raccolta differenziata, nel lavare i piatti utilizzando meno acqua possibile per un risparmio di acqua corrente, nel raccogliere i rifiuti che possiamo trovare in giro durante le escursioni.

Turni e Quota
TURNI 2021
  • 20 - 26 Giugno
  • 27 Giugno - 3 Luglio
  • 4 - 10 Luglio
QUOTA INDIVIDUALE

€     550,00

 

NOTA BENE: ci teniamo a raccontarvi  che per quest’anno così particolare la nostra scelta è stata di non aumentare le quote, salvo in pochi casi strettamente necessari. Ed in ogni caso di importi minimi.

Chi ci conosce da tanto sa che questo rispecchia pienamente la nostra politica generale sulle quote, che ci impegniamo sempre a mantenere il più possibile stabili, anche nel corso del tempo.  

La Quota Comprende

  • Vitto e alloggio in pensione completa per tutta la durata della vacanza
  • Assistenza 24H degli animatori ed educatori esperti delle attività previste, attività
  • Assicurazioni RC e infortuni
  • Iscrizione annuale al WWF. Per chi è già socio in regola, la quota include il rinnovo per l’anno successivo

La Quota non Comprende

  • Il viaggio da/per la sede del campo
  • La quota obbligatoria di gestione pratica iscrizione di 30 euro.
  • Eventuali supplementi specifici indicati nella scheda alla voce SUPPLEMENTI

Supplementi

  • Nessun supplemento è previsto per questa proposta

NOTE IMPORTANTI

VIAGGIO PER/DA SEDE DEL CAMPO 

Per questa proposta l’appuntamento coi partecipanti è direttamente al campo.

Le informazioni per l’appuntamento fanno parte della documentazione di info utili ed equipaggiamento che vengono forniti dalla Segreteria Campi prima della partenza.

 

Cosa faremo

1° giorno

Arrivo al campo intorno alle 14.00. Attività rompighiaccio e di conoscenza. Assegnazione delle tende e preparazione del campo. Preparazione della Bug House, la casa degli insetti e di casette per gli uccelli.

Come ogni sera preparazione collettiva della cena e della tavolata. 

Serata in gruppo con racconti e con il momento dei pensieri: scriviamo su un cartoncino un pensiero rivolto a chi desideriamo e lo riponiamo nel vaso dei pensieri.

2° giorno 

Escursione in golena con lo storyteller, esperto divulgatore del regno vegetale con cui i ragazzi raccoglieranno le erbe commestibili per la preparazione della cena.  Pranzo al campo base, sistemazione delle foto-trappole in golena con un esperto dell’osservatorio lupi Val d’Enza.

Preparazione del risotto con le erbe raccolte, serata di racconti e pensieri.

3°giorno

Escursione con un esperto di tecniche base di sopravvivenza: acquisiamo le basi per poterci gestire in natura con poco, dall’accendere un fuoco alla costruzione di un bivacco per la notte. Costruzione del bivacco nel bosco, cena e serata intorno al falò con racconti e pensieri. Passiamo la notte nei bivacchi che abbiamo appena costruito.

4° giorno

Colazione nel bosco, smontaggio dei bivacchi e rientro al campo base. Attività e preparazione del pranzo. Spostamento in bicicletta nella cava con acqua di risorgiva ed esperienza con il “SUP”. Rientro in bicicletta al campo base e preparazione della cena. Serata di racconti e pensieri.

5° giorno

Prova pratica in canoa canadese in una cava vicino al campo base. Raggiungiamo in bici il Parco Avventura di Luzzara. Ritiro delle foto-trappole: vediamo quali animali ci sono venuti a trovare con un esperto dell’osservatorio Lupi Val d’Enza. Preparazione della cena e camminata in notturna nella golena con lampade frontali ad ascoltare i suoni del bosco.

6° giorno

Colazione e preparazione del materiale per l’escursione in canoa di due giorni (si smonta il campo base).Trasferimento in bicicletta all’Isola degli Internati nella golena di Gualtieri (circa 5 km) dove prendiamo confidenza con le canoe in acque calme.

Pranzo alla Locanda dei Pontieri. Si prosegue con l’escursione in canoa sul fiume Po fino ad arrivare al porto di Luzzara per poi proseguire a piedi fino in spiaggia. Preparazione del campo con montaggio tende, preparazione del falò e della cena, serata finale. Bruciamo i pensieri scritti durante la settimana.

7° giorno

Colazione e raccolta delle tende e degli effetti personali. Si prosegue a piedi per tornare all’agriturismo “Antica Golena – Le Terre della Contessa” per il pranzo.  

Mappa

Territorio e ambiente

Il punto d’appoggio denominato BOSCO VELA, si trova nell’area golenale della Riserva Po Grande MaB Unesco e più precisamente all’interno della ZSC-ZPS Golena del Po di Gualtieri Guastalla e Luzzara.

Questi sono i tre comuni della provincia di Reggio Emilia che si dividono i 1131 ettari di territorio golenale, un’area questa nella quale sono presenti lembi di boschi ripariali, boschi artificiali a pioppeto, seminativi, lanche, ex cave inondate, tratti con acque aperte del Po e un vecchio tratto senescente del torrente Crostolo chiamato Crostolina, un’area umida di particolare interesse.

Tipo di alloggio

Il campo tendato viene allestito con i materiali forniti dall’organizzazione. 

Il campo base viene montato nel grande giardino alberato antistante la casa denominata Bosco Vela che sorge a ridosso dell’argine interno golenale a 500m di distanza dall’agriturismo Antica Golena. 

È presente un bagno esterno ed uno interno con doccia, un grande portico di 150 m2 può facilmente ospitare i ragazzi in caso di pioggia per poter mangiare in tutta tranquillità.

 

Aspetti educativi
Responsabile attività
Sostenibilità ambientale
Valore/tutela biodiversità
Valore/tutela ambiente e paesaggio
Alimentazione e filiere di prodotto

Andrea Fiaccadori è Guida Ambientale Escursionistica abilitata dalla regione Emilia Romagna.  Dal 2018 accompagna le persone in escursioni di uno o più giorni a piedi e in canoa nel territorio della bassa reggiana e nel fiume Po.

Saranno definite le linee guida dei comportamenti quotidiani eco-sostenibili portando i ragazzi a metterli in pratica : produrre il minor rifiuto possibile, non perturbare l’ambiente in cui ci si trova, coinvolgerli nella raccolta differenziata, nel lavare i piatti utilizzando meno acqua possibile per un risparmio di acqua corrente, nel raccogliere i rifiuti che possiamo trovare in giro durante le escursioni.

La tutela della biodiversità avrà un’attenzione particolare dal momento che l’attività si svolgerà in un’area protetta con particolari norme di tutela e numerosi progetti di conservazione per le specie protette. Durante le escursioni giungeremo in zone di particolare rilevanza ambientale dove saranno esaminate le tracce animali rinvenute lungo il percorso stimando così una possibile rete delle specie interconnesse all’interno di quell’habitat. I ragazzi saranno portati a ragionare sui principali problemi relativi alla perdita di biodiversità lasciando spazio ad ipotesi di soluzioni per contrastare questa crescente problematica.

 

La zona dove viene svolto il campo si può definire come un’oasi nel mezzo della Pianura Padana, pur essendo ben evidenti i segni lasciati dall’attività dell’uomo e la conseguente perdita di biodiversità.

Verrà quindi sfruttata questa particolarità a nostro favore andando a cercare quelle nicchie naturali che ancora a ben guardare sono presenti e si farà leva sulla fantasia ed immaginazione dei ragazzi, proprio per cercare di capire come poter intervenire e affrontare questo problema così reale ed urgente.

Crediamo fortemente che l’argomento alimentazione sia di particolare importanza nella vita di ognuno ed in particolare dei ragazzi.

Mangiare non è solamente un atto meccanico per poter vivere, ma è un insieme di competenze che parte da molto lontano, tutti ne siamo coinvolti e con le nostre scelte determiniamo il futuro del nostro Pianeta.

Questa pertanto è un’occasione perfetta per capire il valore del cibo e di cosa significa il suo spreco, visto la particolarità del campo e se vogliamo l’impegno che giornalmente ognuno deve mettere per la preparazione dei propri pasti.

I ragazzi semplicemente “facendo” saranno portati a capire meglio il loro ruolo con il cibo e la differenza che le proprie scelte determinano per ognuno di noi.

Partner organizzativi

 

Associazione Net Weight

Gallery