SPAGNA
Alla scoperta della Sierra Nevada

0
Quota
€ 1,300
Quota
€ 1,300
PRENOTA ORA
6639

CONTATTI UTILI

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

COME FARE A PARTIRE CON NOI

STUDIA LA SCHEDA DI VIAGGIO

Come prima cosa, osserva con attenzione le nostre schede viaggio; sono arricchite con il massimo delle informazioni possibili

CHIEDICI TUTTE LE INFO CHE VUOI

Se hai bisogno di altre informazioni o chiarimenti, chiamaci o scrivici: siamo a tua completa disposizione. Parlerai direttamente con il team di WWF Travel, che conosce e ama raccontare i dettagli di ogni viaggio.

ISCRIVITI AL VIAGGIO

Hai tutte le informazioni che ti servono e hai deciso di partecipare ad uno dei nostri viaggi?
Per iscriverti, ti basta compilare il form cliccando sul pulsante PRENOTA ORA nella scheda del viaggio

CONFERMA LA PARTECIPAZIONE

La partecipazione sarà confermata con il pagamento di una caparra pari al 20% della quota viaggio. Ovviamente in caso di restrizioni governative che impediscano lo svolgimento del viaggio, la quota sarà interamente rimborsata.

PARTI CON NOI

Le tue vacanze sono salve! Ora sei un Viaggiatore WWF, preparati a incontrare la natura più autentica.

8 giorni 7 notti
Partenze : 2 - 9 ottobre
6 - 13 novembre
Spagna
Alla scoperta della Sierra Nevada

Un itinerario alla scoperta delle vette alpine nella Sierra Nevada, la catena montuosa più meridionale della Spagna. 

– Attraversa la catena montuosa da nord a sud, dalla foresta al deserto.

– Soggiorna in una grotta e sperimenta il silenzio, la pace e la tranquillità.

– Passa la giornata con Torcuato, un appassionato allevatore di bestiame, che sta cercando di salvare la più antica razza di mucche d’Europa conosciuta come la Pajuna.

Data e Quota
 2 – 9 Ottobre 2021
6 – 13 Novembre 2021
 Quota per partecipante in camera doppia: 1300 euro 
 

La Quota Comprende

  • Pernottamento con prima colazione per 7 notti in hotel
  • Escursioni e visite guidate
  • 6 cene come da programma
  • Picnic per le escursioni
  • Tutte le esperienze di degustazione
  • Trasporti e trasferimenti aeroportuali
  • Assicurazione Medico Bagaglio

La Quota non Comprende

  • Volo aereo internazionale
  • Pasti non specificati nel programma
  • Assicurazione annullamento
  • I biglietti per l'Alhambra

Mappa

Mappa

Programma
Programma
Giorno 1
LA SIERRA NEVADA TI DÀ IL BENVENUTO!

HIGHLIGHST DELLA GIORNATA:

  • Scoprire la gamma e il Parco Naturale e Nazionale, la sua bio e geo diversità, caratteristiche che rendono la catena montuosa della Sierra Nevada un’area straordinaria per la conservazione e la vita
  • Primo paesaggio della catena: la parete nord, dove ripidi, calanchi e foreste entrano in contatto ai piedi della Sierra Nevada
  • L’esperienza di soggiornare in una grotta. Vivere il silenzio, la pace e la tranquillitàe tornare alle nostre radici primitive

Trasferimento dall’aeroporto di Malaga (2 ore) o Granada (1 ora) il Parco Naturale della Sierra Nevada.

Pick up ore 11:00 (orario di partenza dall’aeroporto) per trasportare il gruppo verso l’alloggio “Cuevas Tio Tobias” (Alcudia de Guadix). Durante il percorso prevista una sosta nel belvedere Cárcavas del Marchal, dichiarato Geoparco dall’UNESCO dove mangeremo un pranzo al sacco.

Arrivo in hotel, accoglienza e incontro. Breve discorso sul Parco Naturale e Nazionale della Sierra Nevada per spiegare la sua caratteristiche di bio-diversità e i principali valori ecologici e umani che caratterizzano il territorio.

AIn serata saremo coinvolti in un’attività di degustazione vini locali, a seguire cena nel ristorante dell’hotel Cuevas del Tìo Tobas

La giornata si conclude con cena presso il ristorante dell’hotel Cuevas del Tí

Giorno 2
La foresta del nord del Parco Nazionale della Sierra Nevada

HIGHLIGHST DELLA GIORNATA:

  • La foresta della Dehesa de Camarate, un esempio di conservazione e uso del territorio
  • Il castello di La Calahorra, uno dei luoghi culturali e storici più importanti di questa regione

Dopo la prima colazione, ci dirigiamo verso una delle foreste più diversificate da un punto di vista naturalistico e protette della catena montuosa della Sierra Nevada: la Dehesa del Camarate con la sua fitta boscaglia composta da aceri, querce, ciliegi, travi bianche, frassini e betulle  che si alternano andando a creare delle esplosioni di colore, soprattutto nella stagione autunnale.

In questa zona i proprietari e gestori del Parco Nazionale rendono possibile il connubio tra l’allevamento tradizionale del bestiame e la salvaguardia della natura.

Possiamo concludere la giornata con la visita al castello di La Calahorra, primo palazzo in stile rinascimentale di Granada,  o semplicemente passeggiare nella natura per godere del ​​panorama che ci circonda.

Pernottamento e cena presso l’hotel Cuevas del Tio Tobas

Giorno 3
Una giornata con i Cowboy locali

HIGHLIGHST DELLA GIORNATA:

  • L’esperienza di trascorrere parte della giornata a 2000 metri sul livello del mare con un appassionato allevatore di bestiame, che sta cercando di salvare la razza di mucche più antica d’Europa
  • Contribuire con questa visita al nostro “progetto di conservazione dell’alpeggio e della razza pajuna”.
  • L’alta montagna mediterranea, la visita di Parco Nazionale con ecosistemi di alta montagna

Dopo la prima colazione, lasciamo l’hotel adeguatamente preparati per affrontare le due ore di camminata in montagna che ci attendono. 

Attraverseremo il passo di montagna dal lato settentrionale a quello meridionale del Parco Nazionale della Sierra Nevada che ci condurrà attraverso una pista forestale fino a raggiungere una zona di alta montagna.

Incontreremo Torcuato, uno degli ultimi allevatori di bovini che ha vissuto una vita di transumanza, che ci condurrà nella zona di pascolo insegnandoci come preservare lo stile di vita pastorale e a preservare la razza autoctona di mucche che è quasi scomparsa.

Consumeremo il nostro pranzo al sacco con Torcuato negli alpeggi di alta montagna e dopo pranzo torneremo al furgone per andare in hotel, ma faremo prima una sosta per approfondire la nostra conoscenza del progetto “mucca Pajuna”. Questa zona è di fronte al villaggio di Berchules, che sarà la nostra meta per la  notte.

I nostri partecipanti potranno recarsi in hotel con il Van o passeggiare lungo le antiche scalinate che collegano direttamente con il Villaggio (altamento consigliato).

Arrivo e sistemazione presso Hotel El Cercado de Bérchules, dove è possible godere di un circuito termale in spa e un massaggio (opzionale su richiesta) o riposarsi in ​​attesa della cena.

Cena al Ristorante dell’ Hotel Cercado de Bérchules.

Giorno 4
La magica Alpujarra

HIGHLIGHST DELLA GIORNATA:

L’Alpujarra, un’area unica ed isolata della Sierra Nevada.

Le caratteristiche dell’urbanistica e dell’architettura, i suoi borghi che conservano la propria origine berbera.

Sorgenti d’acqua naturali, tradizionali lavanderie pubbliche, chiese, aie, antichi castagni.

Dopo la colazione lasceremo l’albergo con i nostri bagagli per iniziare il nostro viaggio verso le pendici meridionali della Sierra Nevada, da est a ovest, fermandoci in diversi punti panoramici e villaggi, come Trevélez, il più alto di questa zona chiamata La Alpujarra.

A Trevélez scopriremo il patrimonio culturale della zona, l’architettura e l’urbanistica di questi villaggi. Attraverseremo i tre quartieri di Trevélez e lasceremo il villaggio seguendo il lungo sentiero fino a Busquistar tra la foresta mediterranea di lecci e querce.

Quando arriviamo a Capileira, il più alto dei tre villaggi che compongono la valle, potremo sorseggiare una birra fresca o un bicchiere di vino sulla terrazza del nostro hotel, da cui potremo godere della vista di  incantevoli villaggi in cui sopravvivono campi terrazzati e canali di irrigazione, resti di un’epoca passata.

Pranzo e tempo per riposare, per poi concludere la giornata scendendo a piedi, attraverso un sentiero locale, per visitare uno dei tre paesi della valle

 

Giorno 5
Ecosistemi di Alta Montagna

La Sierra Nevada ha assunto il suo ruolo di Parco Nazionale grazie ai suoi ecosistemi di alta montagna, che oggi iniziamo ad esplorare; il servizio di trasporto ufficiale del Parco ci consentirà di avvicinarci in bus all’area di vegetazione mediterranea di alta montagna.

Raggiungeremo a piedi un rifugio alpino a 2500m di altitudine dove pranzeremo per poi rientrare seguendo il tradizionale sistema dei canali di irrigazione. Questo sistema, la cui origine risale al IX secolo, fa parte del patrimonio culturale dell’Alpujarra. La discesa prevede circa 1000 metri di discesa.

Avremo l’opportunità di osservare anche lo stambecco iberico, una specie che nella Sierra Nevada ha la più grande popolazione d’Europa, e alla fine di giugno sarà anche possible osservare piante e farfalle endemiche.

Prenottamento presso l’Hotel Finca Los Llanos all’Alfajia de Antonio.

Giorno 6
Versante occidentale

Dopo la colazione lasciamo l’hotel e ci dirigiamo verso La Alpujarra all’angolo occidentale della catena montuosa, vicino a Granada.

Qui visiteremo l’angolo dolomitico della Sierra Nevada una zona è completamente diversa dalle quelle visitate in precedenza. Passeggiamo a Boca de la Pescá: flora endemica e panorami impressionanti. Picnic

Ci muoviamo verso Dilar dove Hotel Zerbinetta nei pressi del quale avremo modo di effettuare una visita presso una fabbrica di olio biologico.

Giorno 7
Alla scoperta di Granada – Patrimonio UNESCO

HIGHLIGHTS DELLA GIORNATA:

  • Giornata nella città di Granada per visitare i Palazzi dell’Alhambra, i quartieri Albaycin e Sacromonte.
  • Percorsi non turistici fino alle storiche colline di Granada

Le migliori viste di Granada e la migliore prospettiva per comprendere l’origine e la storia della città.

Visitare della città, l’Alhambra (non inclusa) e dei quartieri storici. La storia di Granada è iniziata su queste colline e oggi sono i quartieri più popolari e tradizionali della città in contrasto con il centro, ricco di negozi e servizi. Dopo il pranzo camminate nella città e visita dei diversi elementi del sistema idraulico dell’Alhambra

Serata libera per passeggiate, shopping o relax. Cena non inclusa

Seconda notte alla Zerbinetta, Dilar

Giorno 8
Rientro
Transfer aeroporto e rientro in Italia
Tour Operator Partner

Progetto MEET Network IUCN

Dettagli
Dove alloggeremo

Gli hotel sono stati selezionati fra nell’ambito dell’Accordo Europeo per il Turismo Sostenibile (Federazione Europarc) e hanno caratteristiche di ottima accoglienza e ristorazione locale

 

Eccone alcuni:

Hotel Cuevas del Tìo Tobas

Hotel Cercado de Bércuhules

Hotel Finca Los Llanos

Hotel Zerbinetta

 

 

Impegno per la sostenibilità

Questo viaggio è stato realizzato per avere il minor impatto possibile in termini di sostenibilità:

– Abbiamo implementato il nostro contatore delle emissioni di carbonio e avviato il progetto di compensazione attraverso la riforestazione in Sierra Nevada. Progetto con i volontari per la rigenerazione delle aree bruciate dagli incendi nel Parco Naturale

– Il 5% dei nostri ricavi (non profitti) va a progetti incentrati sulla conservazione delle attività tradizionali, come la transumanza e la conservazione delle razze bovine autoctone di montagna. Contribuiamo a progetti per il mantenimento dei sistemi agricoli tradizionali, ricostruendo canali irrigui e riparando rifugi montani

– Lavoriamo con aziende indipendenti al 100% di proprietà locale, migliorando l’economia locale

– Formiamo e incoraggiamo i nostri fornitori e albergatori ad essere più sostenibili e rispettosi dell’ambiente nelle loro attività quotidiane

– Prestiamo particolare attenzione al capitale umano e al lavoro giovanile, promuovendo la formazione e lo sviluppo professionale.

Info utili

Tutti i picnic sono realizzati con pane tradizionale al forno, pomodori, lattuga, salumi, formaggi, frutta, tra gli altri.

Cene o pranzi saranno selezionati dalla guida locale. I vegetariani, o le persone con allergie o altre esigenze dietetiche, devono comunicarlo prima del viaggio.

Ordineremo prodotti extra nelle colazioni come verdure fresche e uova, che non sono usuali nella colazione spagnola. Si tiene conto anche delle esigenze culturali dei nostri visitatori riguardo ai pasti.

Guide e Sicurezza

Tutte le nostre guide hanno la formazione necessaria per garantire la completa sicurezza del gruppo.

Manterremo il gruppo unito e in contatto utilizzando walkie talkie. Le guide hanno tutte frequentato corsi di primo soccorso.

Sono implementati protocolli per la prevenzione del COVID. Tutti gli hotel hanno inoltre implementato tutte le misure di pulizia e disinfezione necessarie per garantire un ambiente sicuro.

Considerazioni mediche

Chiediamo ai partecipanti di informarci dell’esistenza di eventuali malattie croniche o cardiovascolari che potrebbero interferire con le attività escursionistiche. A tal fine invieremo un modulo che dovrà essere compilato. Le informazioni personali fornite sono coperte dalla nostra politica di protezione dei dati e non verranno utilizzate per altro se non per fornirci le informazioni necessarie per il corretto svolgimento di questa attività.

Per gli stessi motivi dobbiamo conoscere eventuali allergie.

E’ richiesta una buona preparazione fisica ed è necessaria una precedente esperienza su percorsi di analoga difficoltà. Il ritmo che seguiremo non è quello sportivo ma un ritmo che consentirà l’interpretazione e l’interazione, tuttavia è essenziale l’esperienza o l’escursionismo regolare.