Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Ischia: l’isola verde….anche sott’acqua

0
Quota
€ 690
Quota
€ 690
PRENOTA ORA
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

631

Perché Viaggiare con noi?

Contatti Utili

Segreteria Campi Estivi 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it

Segreteria Campi in barca a Vela 329 0143174; 327 2264388

info@circolovelamare.com

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

7 giorni - 6 notti
Turni : 23 - 29 giugno
Campania - Isola di Ischia
Per Chi : 9 - 14 anni
N° di Partecipanti : Min 15 - Max 24
Campania - Isola di Ischia

Ischia: l’isola verde….anche sott’acqua

Indossiamo la muta e ci tuffiamo nell’acqua smeraldo di Ischia. Le ore con maschera e boccaglio scorrono veloci, nemmeno ce ne accorgiamo. Mentre nuotiamo tra miriadi di pesci, scoviamo qualche “tesoro affondato dai pirati”, reperto di antiche civiltà. Ah, il mare di Ischia, con le sue spiagge, baie e rovine sommerse! I fondali blu e verdi sono perfetti per cercare forme di vita che più a nord non potremmo trovare.

A Ischia si vive come in un laboratorio ambientale a cielo aperto: facciamo osservazioni e piccoli esperimenti e ci mettiamo alla prova con tante materie “da grandi”, come la geologia, la botanica, la vulcanologia, la biologia e persino l’archeologia. Anche sott’acqua esistono delle vere e proprie foreste, non lo immaginavamo. E come sono verdi, verdissime! Come le acque, gli alberi e la pietra locale.

Sulla terra ferma, rimaniamo incantati dai crateri e dalle fumarole emerse – un bagnetto nelle acque termali ce lo faremmo volentieri! Percorriamo i fitti boschi di lecci e castagni; là, sulla cima della montagna, respiriamo a pieni polmoni: che meraviglia, quest’isola dalle escursioni verdi e blu!

 

La nostra vacanza sostenibile

Data la forte vocazione turistica dell’isola, comprendiamo che preservare le ricchezze naturali e la qualità dell’ambiente è importante. Per questo, impariamo i più importanti concetti di eco-sostenibilità: risparmio idrico ed energetico, riduzione dei rifiuti, riutilizzo, riciclaggio, raccolta differenziata e consumo di cibi di stagione e a chilometro zero.

Note Importanti

VIAGGIO PER/DA SEDE DEL CAMPO 

Per questa proposta non è prevista l’opportunità di avvalersi del viaggio collettivo organizzato per/da Napoli. Mentre  è previsto (compreso nella quota) il transfer andata e ritorno in traghetto da Napoli ad Ischia.

CAMPO MISTO 

Questa proposta prevede la partecipazione contemporanea dei ragazzi delle elementari e delle medie 

Destinazione

Territorio e ambiente

Ischia rappresenta un importante sito di confine tra diverse regioni biogeografiche del Mediterraneo. È una zona di passaggio per molte specie di uccelli migratori che dall’Africa si spostano verso il Nord Europa.

Grazie al suo microclima è possibile passare, in poche centinaia di metri, da una vegetazione tropicale ad un paesaggio brullo, da un bosco ad una zona di tipica macchia mediterranea, con la costante presenza di terrazzamenti per la coltivazione dell’uva.
Il versante meridionale è caratterizzato da una serie di forre e gole scavate, nei millenni, dall’azione erosiva delle acque. Su tutto il territorio sono presenti vulcani, sorgenti termali e alcune sorgenti di acqua dolce che non mancheremo di visitare.

La zona marina a nord dell’isola è un importante santuario per sette diverse specie di cetacei e rappresenta uno degli ultimi siti nel Mediterraneo dove è presente una popolazione di Delfino Comune, specie protetta e fortemente minacciata di estinzione.
I fondali marini sono circondati da una vasta prateria di Posidonia Oceanica, anch’essa specie protetta di pari importanza di una foresta emersa.

Per questi ed altri motivi, i fondali marini dell’isola di Ischia sono compresi in un Sito di Interesse Comunitario (SIC) e fanno parte Dell’Area Marina Protetta delle isole di Ischia, Procida e Vivara, “Regno di Nettuno”. Il territorio isolano rientra in tre diversi SIC (Corpo centrale dell’isola d’Ischia, Rupi costiere dell’isola d’Ischia, Stazione di Cyperus polystachyus di Ischia, il “papiro delle fumarole”).

Informazioni sulla destinazione

Tipo di alloggio

La nostra base è a Forio, nel versante occidentale dell’isola, in una località panoramica da dove è possibile godere di magnifici tramonti. La struttura che ci ospita è immersa nel verde. Da qui partiamo per le nostre attività all’aria aperta, in alcuni casi direttamente a piedi, mentre per raggiungere mete più distanti ci spostiamo con un autobus noleggiato apposta per noi.

Alloggio in hotel con sistemazione in camere, triple e quadruple con bagno in stanza. La parte esterna della struttura è ricca di vegetazione, al centro del giardino c’è la piscina esterna con acqua a temperatura ambiente. Ci sono diverse terrazze, di cui una coperta adibita ad uso esclusivo per le attività del campo.

 

Partner organizzativi

Associazione Nemo

http://www.nemoischia.it

Cosa faremo

Trekking e snorkeling naturalistici
Seguendo i più rigorosi standard di sicurezza, e accompagnati da esperte guide ambientali locali, esploriamo i punti più caratteristici dell’isola, fuori e dentro ’acqua.

Visita guidata nella baia di “Cartaromana”
Con l’ausilio di una barca con fondo trasparente, facciamo una visita guidata nella baia di “Cartaromana”, zona C dell’AMP e area archeologica sommersa risalente all’epoca romana.

Laboratori di lettura del paesaggio
Con l’aiuto di un esperto subacqueo che si immerge per il prelievo di campioni, scopriamo le principali forme di vita del paesaggio marino. Inoltre, conosciamo agricoltori e pescatori locali e cogliamo l’opportunità di visitare musei, alla scoperta di antiche tradizioni agricole e marinare.

Passeggiate naturalistiche
Visitiamo la vetta più alta dell’isola, il Monte Epomeo, da cui possiamo godere di un panorama straordinario sull’intera isola, ammirare il Golfo di Napoli e, più in là verso l’orizzonte, Capri, Ponza e Ventotene. Scopriamo il villaggio di pietra della “Falanga”, ricavato nel caratteristico tufo verde ischitano; visitiamo la “Bocca di Tifeo”, una zona con un’abbondante presenza di fumarole, fonte di ispirazione per la mitologia greca, che ci ricorda che l’isola è ancora attiva dal punto di vista vulcanico.

Snorkeling e seawatching
Prima ci esercitiamo nella piscina dell’hotel, poi esploriamo il blu intenso dei fondali di Sant’Angelo, al margine di una scarpata sottomarina, nel particolare sito subacqueo del Castello Aragonese. Qui – per via delle miriadi di bolle che escono dal fondale marino – sembra di fare il bagno in un’enorme vasca idromassaggio, ed è sempre qui che scienziati di tutto il mondo vengono a condurre i loro esperimenti per lo studio dell’acidificazione dei mari.

Laboratori di biologia marina
Le nostre guide di Nemo ci insegnano a riconoscere i più caratteristici organismi marini attraverso l’utilizzo di fotografie e tavole colorate e ci indicano i posti in cui, con un po’ di allenamento e di fortuna, possiamo scovare qualche divertente abitante del fondale, come stelle marine, polpi, spugne e cavallucci marini!

 

Aspetti educativi
  • Responsabile dell'attività

Luca Tiberti, Responsabile del Campo. Guida snorkeling PSS, iscritto al Registro Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche (AIGAE), Animatore di Campi Estivi con esperienza nel campo della ricerca, dell’insegnamento dell’educazione e della divulgazione ambientale.

Gianluca Iacono, guida snorkeling PSS, iscritto al Registro Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche (AIGAE), Animatore di Campi Estivi con esperienza nel campo della ricerca, dell’insegnamento dell’educazione e della divulgazione ambientale.

Francesco Mattera: docente di ruolo, subacqueo, con esperienza nel campo dell’insegnamento dell’educazione e della divulgazione ambientale.

Saranno inoltre presenti altri operatori con competenze nel settore dell’intrattenimento, dell’educazione e della pedagogia.

  • 1. Come viene trattato l’argomento della sostenibilità ambientale:

Su un’isola a forte vocazione turistica, il tema della sostenibilità ambientale diventa di primaria importanza se si vogliono preservare le ricchezze naturali e la qualità dell’ambiente. Durante lo svolgimento di tutte le attività i partecipanti saranno sensibilizzati sui più importanti concetti di eco-sostenibilità: dal risparmio idrico ed energetico, all’applicazione della “regola delle R” (riduzione dei rifiuti, riutilizzo, riciclaggio, raccolta differenziata), all’importanza di consumare cibi di stagione e “a km0”.

  • 2. Come viene trattato l’argomento Valore/tutela della biodiversità:

Durante lo svolgimento delle attività i partecipanti verranno a diretto contatto con ecosistemi protetti di particolare bellezza e fragilità, quindi avranno modo di apprezzare il valore della diversità biologica, dei suoi mutamenti e delle minacce globali e locali. Sono inoltre previste diverse sessioni di introduzione alla biologia marina del Mediterraneo e al riconoscimento delle principali specie di flora e fauna del nostro mare. Quotidianamente, i nostri operatori suggeriranno semplici accorgimenti per preservare, nel loro piccolo, il patrimonio naturale marino e terrestre.

  • 3. Come viene trattato l’argomento valore e tutela dell’ambiente/paesaggio:

Durante le attività avremo modo di incontrare pescatori e agricoltori locali e visiteremo musei delle arti e dei mestieri tradizionalmente legati al paesaggio agricolo e marinaro. Nei punti più panoramici sono previste delle soste apposite dedicate alla lettura del territorio.

Turni e Quota

TURNI

23 – 29 Giugno

QUOTA   INDIVIDUALE 

€ 690,00

La Quota Comprende

  • Vitto e alloggio in pensione completa per tutta la durata della vacanza
  • Transfer andata e ritorno in traghetto da Napoli ad Ischia.
  • Assistenza 24H degli animatori ed educatori esperti delle attività previste, attività
  • Escursione con barca a fondo trasparente e intervento di un operatore subacqueo
  • Fornitura delle attrezzature per lo snorkeling (muta shorty 3mm, maschera, boccaglio, pinne, giubbetto di sicurezza)
  • Assicurazioni RC e infortuni
  • Iscrizione annuale al WWF. Per chi è già socio in regola, la quota include il rinnovo per l’anno successivo

La Quota non Comprende

  • Il viaggio per/da Napoli
  • La quota obbligatoria di gestione pratica iscrizione di 30 euro.
  • Eventuali supplementi specifici indicati nella scheda alla voce SUPPLEMENTI

Supplementi

  • Nessun supplemento è previsto per questa proposta
Gallery