Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Stato*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Stato*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

LADAKH
Alla ricerca del fantasma

0
Quota
€ 2,630
Quota
€ 2,630
PRENOTA ORA
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

910

Perché Viaggiare con noi?

Contatti Utili

Segreteria Campi Estivi 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it

Segreteria Campi in barca a Vela 329 0143174; 327 2264388

info@circolovelamare.com

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

12 giorni 13 notti
Partenze : 20 - 31 Ottobre 2019
18 - 29 Ottobre 2020
Ladakh
Alla ricerca del fantasma

Escursione naturalistica guidata nel deserto freddo montuoso del Ladakh, racchiuso tra le catene
dell’Himalaya e del Karakorum, alla ricerca della fauna estrema di montagna e del fantasma, il leggendario Leopardo delle nevi.

Emozioni ad alta quota, ai confini tra terra e cielo, villaggi ricchi di storia, laghi d’alta quota e antichi monasteri buddhisti arroccati su montagne scoscese: questo è il Ladakh, il piccolo Tibet indiano.

Highlights
  • Trekking nelle vallate incontaminate del Ladakh, gli ambienti Himalayani
  • Osservare in natura il Leopardo delle nevi, creatura al limite del mito
  • Argali, Lupi tibetani, Urial, “Blue sheep” e gli altri protagonisti
  • Il lago Tsokar, lo stambecco asiatico e l’asino selvatico del Tibet
  • L’avifauna degli ambienti rocciosi; il grifone dell’Himalaya
  • Monasteri buddisti tibetani; la cultura dei monaci Gelug-pa

Mappa e Itinerario

Itinerario

Giorno 120 Ottobre 2019

Delhi – Leh Arrivo e trasferimento all’Hotel. Giornata di acclimatamento e visita alla città. Pernottamento presso Hotel Lotus o Mahey Retreat

Giorno 221 Ottobre 2019

Al mattino presto birdwatching intorno al fiume Indus e visita al monastero buddista tibetano Thiksay. Pernottamento presso Hotel Lotus o Mahey Retreat

Giorno 3 22 Ottobre 2019

Trasferimento a Zingchen (45 minuti), questo è il gateway per Rumbak (Hemis national Park) . Trasferimento al campo base (circa un’ora e mezza). Pernottamento al campo base

Giorno 4/1023/29 Ottobre 2019

Trekking alla ricerca del Leopardo delle nevi e osservazione di fauna e ambienti nellla valle di Husing o nella valle di Tarbong. Pernottamento al campo base

Giorno 1130 Ottobre 2019

Trekking di rientro a Zingchen e trasferimento a Leh, Pernottamento presso Hotel Lotus o Mahey Retreat

Giorno 1231 Ottobre 2019

Leh – Delhi e volo internazionale

Giorno 131 Novembre 2019 - Estensione opzionale

Trasferimento (5-6 ore, 170 km) verso il lago di Tsokar. Lungo il tragitto soste per l’osservazione di fauna e ambienti, e visita al villaggio di Rumtse. All’arrivo camminata intorno al lago e birdwatching. Pernottamento in Eco-resort

Giorno 142 Novembre 2019

Giornata di osservazioni naturalistiche nell’area del lago Tsokar (asini selvatici, argali, lupo tibetano, aquila reale, gru collo nero etc). Pernottamento in Eco-resort

Giorno 153 Novembre 2019

Rientro a Leh con stop fotografici. Pernottamento in hotel

Giorno 164 Novembre 2019

Leh – Delhi e volo internazionale

Partner organizzativi

Dettagli

Trasporti
Voli aerei

Volo intercontinentale non compreso nella quota

Tour Leader

Biologo italiano di Biosfera Itinerari

Dove alloggeremo

Campo tendato  con materassi a disposizione.

Aspetti naturalistici e di sostenibilità

Il parco nazionale di Hemis è un’area protetta di 4400 kmq, che tutela ambienti di alta quota (tra 3000 e 6000 m circa) nell’ecoregione degli altipiani steppici del Karakoram – Tibet occidentale. Il parco è celebre come il luogo più favorevole al mondo per l’osservazione in natura dell’elusivo leopardo delle nevi, ma ospita una comunità biologica relativamente ricca, con presenza significativa di Argali, Bharal (la “pecora blu”), Urial, Stambecco asiatico, Lupo tibetano, orso, lince, etc. Anche l’avifauna è di tutto rispetto con notevoli presenze himalayane oltre a gipeto, aquila reale e grifone dell’Himalaya.
La popolazione di Leopardo delle nevi conta circa 200 esemplari, e appare in buona salute.
L’area del Lago Tsokar, un lago salato collocato tra montagne di oltre 6300m, ospita diversi mammiferi delle steppe d’alta quota, con ottime chances di osservare il Tiang (asino selvatico del Tibet), il Lupo tibetano, l’argali, la gazzella tibetana e lo stambecco asiatico.

 

Quota
Quota per partecipante in camera doppia € 2.630
Estensione opzionale al Lago Tsokar € 480
 

La Quota Comprende

  • Hotel in Leh e eco-resort durante l’estensione a Tsokar
  • Tende (per due persone o singole), materassi di 7,6cm, tenda riscaldata per i pasti, toilet tent
  • Tre pasti al giorno fino alla colazione dell’ultimo giorno
  • Cuochi al campo base, staff del campo, guide locali, avvistatori e trackers del parco
  • Trasporto del bagaglio utilizzando cavalli/muli
  • Tè, caffè, acqua potabile
  • Accompagnamento del biologo naturalista in lingua italiana
  • Camping e wildlife fees
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Tutte le attività come da programma

La Quota non Comprende

  • Trasporto aereo (internazionale e interno). Sono diverse tratte. Totale voli interni 350 euro circa
  • Visto internazionale
  • Quota gestione pratica Euro 30
  • Assicurazione annullamento - opzionale*
  • Noleggio eventuale del sacco a pelo
  • Portatore personale (fortemente consigliato: per una somma minima, da concordare sul posto, è possibile assumere un portatore personale per il trasporto dell’attrezzatura fotografica e del piccolo zaino per le escursioni giornaliere, utile per trasportare gli “strati” supplementari del vostro abbigliamento)
  • Mance ed extra personali e in generale ciò che non è compreso ne la "la Quota comprende"
  • * La copertura della polizza di annullamento si riferisce esclusivamente all'importo della quota di partecipazione. Esiste la possibilità di estendere la polizza anche per il volo aereo (solo se acquistato tramite WWF Travel) e per le eventuali estensioni di viaggio. In questi casi il premio assicurativo varia in base agli importi assicurati.
Info utili
  • Clima

L’area del deserto freddo del Ladakh è essenzialmente caratterizzata da un clima moderatamente estremo, con estati (Maggio-Agosto) che possono raggiungere i 33°C e inverni (Ottobre-Maggio) freddi e nevosi, con temperature fino a –20°C.
Temperature e meteo: di giorno intorno allo zero, di notte e all’alba anche -15°. vento scarso e precipitazioni improbabili. Aria tersa e senza disturbo causato dalle termiche. 12 ore di luce circa.

  • Documenti

Passaporto con validità residua di 6 mesi dalla fine del viaggio. Visto turistico

  • Vaccinazioni

Antitetanica, antiepatite

  • Abbigliamento e attrezzatura

Equipaggiamento di base

Sarà inviato per tempo ai partecipanti un elenco dettagliato, sia dell’abbigliamento, sia per quanto riguarda materiale da campo e attrezzatura fotografica e ottiche per l’osservazione. Un cannocchiale professionale “lungo” con treppiede lo mettiamo a disposizione noi.

  • Livello di difficoltà del viaggio

Viaggio sperimentale, relativamente spartano ma svolto in condizioni di sicurezza. Il contenuto tecnico dell’escursione è accessibile a chiunque sia in buone condizioni fisiche. Il viaggio si svolgerà prevalentemente ad altitudini elevate (oltre i 4000 m slm) con relative condizioni di temperatura.