Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Escape camp: la bussola impazzita!

0
Quota
€ 460
Quota
€ 460
PRENOTA ORA
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

534

Perché Viaggiare con noi?

Contatti Utili

Segreteria Campi Estivi 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it

Segreteria Campi in barca a Vela 329 0143174; 327 2264388

info@circolovelamare.com

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

7 giorni - 6 notti
Turni : 16-22 giugno;  7-13 luglio;
Lazio - Riserva del Lago di Vico
Per Chi : 9 - 12 anni (fino a seconda media)
N° di Partecipanti : Min 8 - Max 30
Lazio - Vetralla

Escape camp: la bussola impazzita!

Siamo a due passi da Roma, eppure ci sembra di essere così lontani! Sarà per via di questo parco secolare alle pendici del Monte Fogliano, sarà per la tranquillità di questi uliveti, per questa natura quieta e morbida, o forse per tutti i giochi da esploratori che facciamo; ma la vita qui ha un altro sapore.

Non è una vacanza, è un’avventura. Dobbiamo risolvere l’enigma della “bussola perduta”, tutti insieme, come una vera squadra di investigatori. Ecco, abbiamo trovato un indizio: venite, venite qui, uniamo le teste per capire come andare avanti nel gioco. E di tanto in tanto, andiamo a rinfrescarci le teste con un tuffo in piscina, dopo sapremo districarci meglio tra i misteri dell’orientamento. 

La nostra vacanza sostenibile

Ogni momento al campo è un’occasione per riflettere sulla sostenibilità ambientale. Usiamo fonti energetiche alternative e impariamo nozioni di agricoltura biologica/biodinamica. Portiamo sempre con noi una borraccia da riutilizzare per l’acqua e facciamo la separazione dei rifiuti, con grande attenzione al riciclo.

Note Importanti

VIAGGIO PER/DA SEDE DEL CAMPO 

Per questa proposta l’appuntamento coi partecipanti è direttamente alla sede del campo: le informazioni per l’appuntamento fanno parte della documentazione di info utili ed equipaggiamento che vengono forniti dalla Segreteria Campi prima della partenza.

CAMPO MISTO 

Questa proposta prevede la partecipazione contemporanea dei ragazzi delle elementari e delle medie 

Destinazione

Territorio e ambiente

Nel paesaggio inconfondibile del Lazio etrusco, tra i colli della Tuscia a due passi da Roma per passare “fuori porta” i giorni feriali, in una splendida villa di campagna che è anche agriturismo di stile e azienda agricola di pregio. Alle pendici del Monte Fogliano, in un parco secolare, immersi nella tranquillità degli uliveti, in una natura quieta e morbida, a due passi da Roma… Siamo nel luogo ideale per una piena immersione nell’ambiente agreste tipico dell’Italia centrale. La presenza degli ambienti bosco, oliveti e noccioleti, grotte naturali e orticoltura biologica la rendono un luogo eccezionale per la didattica ambientale per la varietà di habitat.

La vasta proprietà aziendale, gli intrattenimenti e le strutture presenti, il particolare e suggestivo contesto ambientale consentono di svolgere il soggiorno senza ricorrere ad alcun spostamento motorizzato.

Tipo di alloggio

Le antiche grotte vinarie ed i fienili, finemente ristrutturati, ci accolgono in spazi ricavati nella pietra e nel tufo che oggi si prestano a raccontare storie d’altri tempi, di tradizioni e arti rurali, di feste nell’aia e riti popolari.
La struttura è anche una fattoria didattica. Dispone di ampi spazi verdi, piante secolari e arbusti: spazi protetti, dove potersi rilassare. Nell’azienda si coltivano olive, nocciole, frutti di bosco, cereali oltre ai prodotti dell’orto. L’agriturismo dispone di una bella piscina all’aperto.

Sistemazione
I vecchi casali, un tempo adibiti al ricovero di animali, prodotti e attrezzi, sono stati finemente ristrutturati, mantenendo inalterate le originali caratteristiche con muratura in pietra locale.
Oggi dispongono di 6 appartamenti mono, bilo e trilocali da 4-6 posti letto ed 1 stanza matrimoniale o doppia, tutti indipendenti e dotati di ogni comodità, con servizio in appartamento/camera. Ognuno gode di una vista panoramica sul parco.

Partner organizzativi

Cosa faremo

Educazione ambientale
Passeggiate alla scoperta di tracce, orienteering, cura dell’orto biologico. Le attività di orienteering e la vita con gli asinelli dell’agriturismo favoriscono lo sviluppo della relazione tra di noi e con gli animali in un’ottica di rispetto e sostegno reciproco.

Educazione alimentare
Cucina espressa biologica con mini-corsi di cucina il cui prodotto finale viene poi portato a tavola. La dieta è messa a punto da un pediatra di riferimento che bilancia ogni componente (proteine, carboidrati, grassi…). Utilizziamo prodotti biologici e di filiera corta. Le esperienze di raccolta nell’orto e le attività manuali della preparazione dei cibi trasmettono i valori della buona alimentazione.

Sviluppo di attitudini musicali
Facciamo musica, anche recuperando i suoni della natura.

Teatralità
Mettiamo in opera di un piccolo musical, con testi e canzoni scritti direttamente dai partecipanti.

Giochi di relazione
Giochi di ruolo, teatro, musica, giochi in piscina. Durante le giornate alterneremo le attività di scoperta ad attività sportive e di movimento (acquaticità, pallavolo, giochi di movimento, ping-pong, danza, escursionismo), in modo da rendere altamente stimolante il campo e tenere vivo l’interesse per le attività proposte.

Aspetti educativi
  • Responsabile dell'attività

Gioacchino Sansoni Dott. Agronomo e Antonella Cau (esperta nella formazione per ragazzi ed adulti per enti pubblici e PMI private), gestori dell’Bio Agriturismo La branda. 

Podere La Branda è promotore in proprio e soggetto ospitante di campi estivi (per scuole di lingue) dal 2005/2006 con cadenza annuale.

  • 1. Come viene trattato l’argomento della sostenibilità ambientale:

Attraverso esempi pratici sull’utilizzo delle fonti energetiche alternative, sull’uso del suolo e

dell’agricoltura biologica/biodinamica presenti in azienda, con interventi di educazione ambientale (passeggiate alla scoperta di tracce, orienteering, cura di un orto biologico, interazione con animali domestici presenti in azienda) ed educazione alimentare (cucina espressa biologica con mini-corsi di cucina il cui prodotto finale viene direttamente mangiato dai partecipanti)

  • 2. Come viene trattato l’argomento Valore/tutela della biodiversità:

Attraverso la conoscenza diretta e riconoscimento delle diverse specie vegetali ed animali presenti, attuati durante le attività didattiche previste quotidianamente.

  • 3. Come viene trattato l’argomento valore e tutela dell’ambiente/paesaggio:

Attraverso la conoscenza diretta delle diverse specie vegetali ed animali presenti attuata durante le attività didattiche previste quotidianamente implementando l’attenzione agli aspetti di riuso e riciclo delle risorse

  • 4. Come viene trattato l’argomento alimentazione e valore delle filiere di prodotto (locale, bio ed equosolidale per i tropicali)

L’alimentazione durante i soggiorni è messa a punto da un pediatra di riferimento, si segue il miglior bilanciamento nutrizionale e ovunque possibile si inseriscono prodotti biologici e/o a filiera corta e del territorio. Tali valori, pertanto,  sono tangibili quotidianamente e vengono comunicati anche coinvolgendo i ragazzi nella preparazione di alcuni cibi o piatti (pasta, pane, dolci, raccolta erbe) in un percorso didattico strutturato.

  • 5. Quali sono i momenti di incontro con “testimoni” del territorio e quelli di conoscenza della tradizione e cultura locali

Il titolare della struttura è testimone privilegiato dell’evoluzione dell’uso del territorio agricolo ove è inserita la struttura e dei cambiamenti sostanziali nel tempo delle strutture, degli spazi e delle  attrezzature di lavoro conservate. Tali aspetti vengono peraltro approfonditi sia in una fase di accoglienza sia attraverso passeggiate nel bosco di pertinenza del podere. 

Vengono inoltre proposti piatti della cucina tradizionale adattati alle esigenze dei piccoli Ospiti.

Turni e Quota

TURNI

16-22 giugno;  7-13 luglio;

QUOTA   INDIVIDUALE 

€  460

La Quota Comprende

  • Vitto e alloggio in pensione completa per tutta la durata della vacanza
  • Assistenza 24H degli animatori ed educatori esperti delle attività previste, attività
  • Assicurazioni RC e infortuni
  • Iscrizione annuale al WWF. Per chi è già socio in regola, la quota include il rinnovo per l’anno successivo

La Quota non Comprende

  • Il viaggio per/da la sede della vacanza
  • La quota obbligatoria di gestione pratica iscrizione di 30 euro.
  • Eventuali supplementi specifici indicati nella scheda alla voce SUPPLEMENTI

Supplementi

  • Nessun supplemento è previsto per questa proposta
Gallery