Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

NORVEGIA
A caccia con le orche

0
Quota
€ 1,250
Quota
€ 1,250
PRENOTA ORA
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

1016

Perché Viaggiare con noi?

Contatti Utili

Segreteria Campi Estivi 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it

Segreteria Campi in barca a Vela 329 0143174; 327 2264388

info@circolovelamare.com

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

6 giorni 5 notti
Turni : 26 Novembre - 1 Dicembre 2019;
1 - 6 Dicembre 2019; 28 Novembre - 3 Dicembre 2020; 3 - 8 Dicembre 2020
Norvegia
A caccia con le orche

Un  viaggio di 6 giorni e 5 notti nella Norvegia artica per osservare da vicino nel loro habitat naturale, le imponenti ed affascinanti orche.  Le uscite avverranno a bordo di gommoni (RIB = Rigid Inflatable Boats); questo approccio consente un’eccellente qualità degli avvistamenti, e una notevole flessibilità.

L’aurora boreale è inoltre una costante nelle nostre escursioni, oltre il 69°N, al centro dell’“ovale” delle northern lights. Da non perdere le  brevi escursioni a piedi grazie alle quali si possono osservare mammiferi e uccelli altrove molto “difficili” da incontrare (lontra, aquila di mare, re degli edredoni etc.). L’atmosfera è molto distesa e sarà piacevole spendere un po’ di tempo al caldo della Brygga a conversare con ricercatori e appassionati.

Ricordi di viaggio  – Gennaio 2019

Highlights
  • L’Orca vista da vicino – il più grande, veloce, intelligente predatore dei mari
  • Globicefali, Megattere, Balenottere e Capodogli – gli altri protagonisti
  • L’aurora boreale – oltre il 69°N, al centro dell’“ovale” delle northern lights
  • L’Aquila di mare e l’avifauna nordica
  • Un salto sulla terraferma –la lontra, l’alce europeo e il mondo delle renne (opzionale)
  • I paesaggi incontaminati delle Vesterålen – la Norvegia di una volta
Tappe del viaggio

Tromso o Narvik

Andenes

Andoya

Mappa e Itinerario

Itinerario

Giorno 126 Novembre 2019 - 1 Dicembre 2019

Trasferimento via Tromsø (con volo via Oslo), arrivo e sistemazione in cottage o hotel

Giorno 227 Novembre 2019 - 2 Dicembre 2019

Briefing tecnico sulle uscite in mare e prima descrizione delle specie osservabili.
Uscita in mare con gommoni per avvicinamento e osservazione delle orche e degli altri cetacei. In serata uscita fotografica per osservare il fenomeno dell’aurora boreale

Giorno 328 Novembre 2019 - 3 Dicembre 2019

Briefing su biologia ed etologia delle orche.

Giorno 429 Novembre 2019 - 4 Dicembre 2019

Briefing su biologia ed etologia di odontoceti e misticeti.
Escursione sulla terraferma per l’osservazione di animali e ambienti dell’artico norvegese.
Possibilità di cena tipica lappone in tenda.

Giorno 530 Novembre 2019 - 5 Dicembre 2019

Briefing sul fenomeno dell’aurora boreale.
Uscita in mare con gommoni per avvicinamento e osservazione delle orche e degli altri cetacei. Nel pomeriggio trasferimento a Tromso, visita della città, pernottamento in hotel.

Giorno 61 Dicembre 2019 - 6 Dicembre 2019

Volo per rientro in Italia

Partner organizzativi

Dettagli
Voli aerei

Se necessario, WWF Travel può provvedere alla prenotazione del volo aereo.

Tour Leader

Biologo italiano di Biosfera Itinerari

Dove alloggeremo

Cottage tipico norvegese in camera doppia

Aspetti naturalistici e di sostenibilità

Principalmente l’itinerario si concentra sull’osservazione dell’Orca, che durante l’inverno si concentra in alcune aree al seguito degli spostamenti stagionali delle aringhe. Il fenomeno concentra anche globicefali, megattere e balenottere (principalmente balenottere comuni ma anche altre specie). Il capodoglio è presente tutto l’anno. Durante l’inverno mancano gli assembramenti di pulcinella di mare e alche, ma si può facilmente osservare in attività l’Aquila di mare, e in genere il panorama ornitologico rimane rappresentativo della bioregione. Facile osservare la foca comune, mentre con escursioni sulla terraferma si possono avvicinare l’alce europeo e la renna (ferale)

Valore conservazionstico: Le Orche non hanno ancora uno stato definito secondo gli standard IUCN, in parte perchè le evidenze molecolari suggeriscono l’esistenza di più specie delle cui popolazioni si sa effettivamente poco. La dinamica degli spostamenti stagionali di grandi banchi di pesci e la catena alimentare che innescano (cetacei al seguito) è un fenomeno complesso che merita tutela, essendo vulnerabile rispetto a fenomeni di inquinamento, depauperamento degli stock ittici e cambiamento climatico

 

Quota
Quota per partecipante in camera doppia: Euro 1.250

La Quota Comprende

  • Pernottamento in camera doppia in tipico cottage norvegese
  • Accompagnatore biologo per tutta la durata del viaggio
  • Escursioni in mare come da programma su RIB (rigid inflatable boat)
  • Escursione per l’osservazione dell’aquila di mare
  • Assicurazione medico - bagaglio
  • Noleggio abbigliamento tecnico e di sicurezza per le uscite in mare
  • Utilizzo di strumentazione ottica per l’osservazione dei cetacei dalla costa

La Quota non Comprende

  • Quota di gestione pratica di 30 euro
  • Volo internazionale e tasse aeroportuali
  • Assicurazione annullamento viaggio, opzionale 45 euro*
  • Mance ed extra personali e in generale ciò che non è compreso in “Servizi Compresi
  • Tutti i pasti non menzionati
  • * La copertura della polizza di annullamento si riferisce esclusivamente all’importo della quota di partecipazione. Esiste la possibilità di estendere la polizza anche per il volo aereo (solo se acquistato tramite WWF Travel) e per le eventuali estensioni di viaggio. In questi casi il premio assicurativo varia in base agli importi assicurati.

Supplementi

  • A richiesta e secondo disponibilità di posto supplemento singola Euro da definire al momento della prenotazione
Info utili
  • Documenti

Passaporto oppure la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza nel Paese. 

  • Vaccinazioni

Nessuna obbligatoria

  • Trasporti

RIB (Rigid Inflatable Boats), ovvero gommoni a chiglia rigida dotati di motori molto potenti e sedute ergonomiche

  • Pasti

Colazione con caffè, the e biscotti prima dell’uscita in mare e brunch con zuppa e pane fatto in casa al rientro.

  • Abbigliamento

Abbigliamento comodo e pesante/invernale. Ci si veste come in montagna sulla neve. Le temperature non sono particolarmente rigide. La tuta termica integrale la forniamo noi!! Significa che durante le escursioni in mare dovete preoccuparvi solo dei piedi e delle mani. Pantaloni lunghi da neve se li avete. Abbondare con calzini e intimo, pants. preferibilmente intimo termico. Abbondare con calze pesanti. Felpe e pile

  • Livello di difficoltà del viaggio

Medio. Persone con problemi a collo, schiena, ginocchia possono essere diffidate dal partecipare o accomodate in particolari postazioni sul battello. Sconsigliato a persone con mobilità ridotta.

Gallery