Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

OLTREPO’ PAVESE
Alla scoperta di orchidee, farfalle e cielo stellato

0
Quota
€ 280
Quota
€ 280
PRENOTA ORA
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

160

Perché Viaggiare con noi?

Contatti Utili

Segreteria Campi Estivi 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it

Segreteria Campi in barca a Vela 329 0143174; 327 2264388

info@circolovelamare.com

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

2 notti 3 giorni
Turni : 31 Maggio - 2 Giugno
Per Chi : Per tutti
N° di Partecipanti : min 8 - max 20
Oltrepo' Pavese
Alla scoperta di orchidee, farfalle e cielo stellato

Un fantastico weekend da biowatcher nell’Oltrepò pavese in un angolo d’Italia ancora pressoché sconosciuto, ingiustamente, dal punto di vista naturalistico e paesaggistico.

Terra di ottimi vini, salumi (salame di Varzi DOP) e formaggi, nonché di castelli e abbazie (alcuni dei quali vecchi di un millennio), l’Oltrepò ospita una natura eccezionalmente ricca e varia. La particolare collocazione geografica (l’area si trova nel punto di contatto tra la Regione Biogeografica Mediterranea e quelle Continentale e Alpina) e la varietà degli ambienti si manifestano in una biodiversità di grandissimo interesse e fascino.

Una fauna e una flora che possono soddisfare il pubblico generico ma anche gli appassionati più sfegatati, in un mix di specie mediterranee, continentali e alpine unico in Europa!

Mappa e Programma

Programma

Giorno 131 Maggio

– Arrivo alla struttura e check-in entro le ore 13.30.

– Ore 13.30: pranzo in agriturismo.

– Ore 15.30: briefing e partenza per una comoda e rilassante passeggiata alla scoperta delle farfalle tipiche della collina oltrepadana lungo il Sentiero delle Farfalle, che prende inizio proprio in corrispondenza dell’agriturismo in cui saremo alloggiati. Ovviamente sarà anche l’occasione per osservare, riconoscere e comprendere la natura in senso ampio, ricco com’è il luogo di spunti interessanti. Rientro per le ore 19.00.

– Ore 20.00: cena in agriturismo.

– Ore 21.00: presentazione di Biowatching con narrazione delle caratteristiche naturalistiche dell’area accompagnata da filmati e immagini.

N.B.: con un costo extra di 15€ è possibile, in alternativa alla presentazione di Biowatching, svolgere l’attività di osservazione della volta celeste presso il Planetario e Osservatorio Astronomico G. Giacomotti (a cura del personale dell’Osservatorio). Chi fosse interessato a questa attività alternativa è tenuto a comunicarlo al momento dell’iscrizione.

Giorno 21 Giugno

– Ore 8.00: colazione in agriturismo.

– Ore 8.30: partenza per l’escursione giornaliera lungo un percorso ad anello della lunghezza di 8 km circa. La passeggiata prende avvio dall’agriturismo e nel tratto iniziale il sentiero si snoda in boschetti termofili, per poi addentrarsi in antichi castagneti dove sarà possibile incontrare la fauna e la flora tipiche delle foreste fresche di collina. Il percorso lambisce la grotta presso cui nel 400 d.C. soggiornò da eremita San Ponzo e prosegue poi lungo la valletta del rio Semola.
Si giunge in seguito al borgo medievale di San Ponzo Semola, molto ben conservato e sicuramente meritevole di visita.
Ripreso il cammino si percorre un nuovo sentiero che si inoltra in un mosaico ambientale gradevole e assai ricco di vita, dove si alternano boschetti, terreni agricoli, prati e uno degli ambienti più caratteristici della zona: i calanchi.
Il bosco infine domina l’ultimo tratto di percorso prima di giungere nuovamente all’agriturismo, nelle immediate vicinanze del quale, in tutto relax, si visiterà brevemente il versante occidentale del Monte Vallassa.

– Ore 18.30: termine delle attività pomeridiane.

– Ore 20.00: cena in agriturismo.

– Ore 21.00: proiezione su fauna e flora dell’Oltrepò.

Giorno 3 2 Giugno

– Ore 8.30: colazione in agriturismo e check-out.

– Ore 9.15: partenza per l’escursione mattutina. Alle 9.30 arrivo in auto a Serra del Monte, da cui partiremo per un percorso ad anello di circa 5 km complessivi (dislivello 400 m). Il percorso si sviluppa su comode strade sterrate, inoltrandosi entro un complesso mosaico di ambienti naturali e agricoli ad elevata valenza naturalistica. Visitare quest’area è quasi come fare un tuffo in un recente passato in cui l’attività agricola, condotta in modo tradizionale, era rispettosa della natura. L’agro-ecosistema nel quale saremo immersi offrirà parecchi spunti non solo per l’osservazione di flora e fauna ma anche per comprendere, “toccando con mano”, come la convivenza tra Uomo e Natura possa avvenire in modo per nulla conflittuale ma anzi virtuoso e sostenibile.

– Ritorno alle auto alle ore 14.00 e saluti.

Dopo i saluti, con un costo extra di 10 € per chi volesse nel pomeriggio di domenica ci sarà la possibilità di partecipare alle attività di osservazione e comprensione del Sole presso l’Osservatorio astronomico.

Partner organizzativi

Dettagli
Chi ci accompagna

          

     Francesco Gatti

Dove alloggeremo

    L’Agriturismo “Ca’ del Monte” è un bellissimo cascinale  ristrutturato nel pieno rispetto dell’architettura tradizionale locale. Sorge su un pianoro ad elevato pregio naturalistico (ottimo per biowatching!), paesaggistico, geo-paleontologico, archeologico (insediamenti neolitici) e storico-culturale. Nei pressi è inoltre presente un osservatorio astronomico, con l’opportunità quindi di osservare il cielo notturno, che qui è straordinariamente visibile per via dello scarso inquinamento luminoso circostante. 

Aspetti naturalistici e di sostenibilità

La flora in Oltrepò è rappresentata da ben 1.400 entità, tra cui la componente più attraente è costituita dalle orchidee spontanee, presenti con oltre 40 specie tra cui alcune di rilevante interesse estetico e conservazionistico. Il territorio in cui si svolgerà l’attività di biowatching è particolarmente ricco di orchidee e tra queste potremo osservare Barbone adriatico (Himantoglossum adriaticum), Ofride fior d’ape (Ophrys apifera) e Ofride benacense (Ophrys bertolonii subsp. benacensis).

In questo pregevole contesto naturale inoltre nidificano numerosi uccelli di particolare interesse e bellezza. Il periodo sarà particolarmente indicato per poter osservare gli straordinari colori della Ghiandaia marina, del Gruccione, dell’Ortolano e dello Zigolo capinero (specie estremamente rara in Italia), la piccola e bellissima Sterpazzolina di Moltoni e poi ancora i voli acrobatici del Falco pellegrino, la maestosa figura del Biancone… un’avifauna di enorme interesse a livello nazionale e oltre!

La notte è popolata da affascinanti mammiferi quali Lupo e Istrice (dei quali cercheremo le tracce), da uccelli come Assiolo e Succiacapre, i cui canti sono udibili al crepuscolo nei dintorni dell’agriturismo.

La recente realizzazione di un Sentiero delle Farfalle renderà ancor più facile l’osservazione delle oltre 70 specie (!) presenti in zona tra cui le rare Iolana (Iolana iolas) ed Eucloe dei calanchi (Euchloe crameri), il “mediterraneo” Silvano azzurro (Limenitis reducta) e la “nordica” Camilla (Limenitis camilla).

Quota
Quota per partecipante in camera doppia: Euro 280
Bambini entro i 3 anni sconto del 50%.
Bambini da 3 a 8 anni sconto del 30%.

La Quota Comprende

  • Pernottamento e pensione completa
  • Attività quotidiane previste dal programma
  • Presenza dell'accompagnatore naturalista/guida ambientale escursionistica H24
  • Assicurazione medico bagaglio

La Quota non Comprende

  • Quota di gestione pratica di 30 euro
  • Il viaggio per/da la località di destinazione
  • Assicurazione annullamento viaggio
  • Quanto eventualmente indicato alla voce "supplementi"

Supplementi

  • A richiesta e secondo disponibilità di posto supplemento singola Euro 40
Gallery