fbpx

LIGURIA – PARCO REGIONALE DEL BEIGUA
La migrazione dei rapaci

0
Quota
€ 120
Quota
€ 120
PRENOTA ORA
1440

CONTATTI UTILI

IL nostro ufficio è momentaneamente chiuso al pubblico in attesa di nuovi sviluppi relativi all’emergenza sanitaria. I nostri staff di segreteria sono comunque al lavoro.
Per qualsiasi necessità scrivi una mail a: info@wwftravel.it

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

COME FARE A PARTIRE CON NOI

STUDIA LA SCHEDA DI VIAGGIO

Come prima cosa, osserva con attenzione le nostre schede viaggio; sono arricchite con il massimo delle informazioni possibili

CHIEDICI TUTTE LE INFO CHE VUOI

Se hai bisogno di altre informazioni o chiarimenti, chiamaci o scrivici: siamo a tua completa disposizione. Parlerai direttamente con il team di WWF Travel, che conosce e ama raccontare i dettagli di ogni viaggio.

ISCRIVITI AL VIAGGIO

Hai tutte le informazioni che ti servono e hai deciso di partecipare ad uno dei nostri viaggi?
Per iscriverti, ti basta compilare il form cliccando sul pulsante PRENOTA ORA nella scheda del viaggio

CONFERMA LA PARTECIPAZIONE

La partecipazione sarà confermata con il pagamento di una caparra pari al 20% della quota viaggio

PARTI CON NOI

Le tue vacanze sono salve! Ora sei un Viaggiatore WWF, preparati a incontrare la natura più autentica.

1 notte 2 giorni
Partenze :
7 Marzo 2020
Per Chi : Per tutti
Liguria - Parco del Beigua
La migrazione dei rapaci nel Parco del Beigua

Un weekend nel Parco del Beigua, famoso per il suo patrimonio geologico tutelato all’Unesco e fondamentale nella migrazione dei rapaci diurni.

In questo week-end ti porteremo a scoprire la varietà di paesaggi mozzafiato in questo luogo tra mare e terra unico al mondo; da immense distese prative con rocce affioranti e campi di pietra (i cosiddetti blockfields) a verdi boschi di faggi e pini, le cui forme sono state modellate dal vento e dalla galaverna invernale.
Seguiremo una parte della rotta migratoria lungo l’Alta Via dei Monti Liguri, tra imponenti formazioni di rocce ofiolitiche, frammento di un antico bacino oceanico del Giurassico.
Potrete osservare con i vostri occhi il passaggio degli uccelli migratori, uno spettacolo unico che riempirà di emozione i vostri cuori.
Uno di questi è il biancone (Circaetus gallicus), un grande rapace che arriva dall’Africa subsahariana, attraversando questo territorio per andare a nidificare sulle Alpi occidenti, sugli Appennini o altri rilievi del versante tirrenico.
Infine, la sera potrete rilassarvi godendo dei profumi e dei suoni del mare.

Il Parco del Beigua è una delle aree protette più belle della Liguria, famoso per il suo patrimonio geologico tutelato dall’Unesco e per la sua importanza nella migrazione dei rapaci diurni.
La sua posizione così vicina al mare, rappresenta un “collo di bottiglia”, una sorta di strettoia. In questo punto, infatti, la catena appenninica, che corre per chilometri parallelamente alla costa, si avvicina improvvisamente al mare, raggiungendo la sua distanza minima e determinando, in questo modo, una sorta di canale che concentra gli uccelli migratori in una fascia piuttosto sottile di territorio.

 

 

 

Data e Quota

Dal 7 all’8 Marzo 2020

Quota per partecipante in camera doppia: € 120

La Quota Comprende

  • Pernottamento in camera doppia con pensione completa
  • Accompagnamento in escursione da parte di una guida specializzata di Natour Biowatching
  • Tutte le escursioni come da itinerario
  • Assicurazione medico bagaglio

La Quota non Comprende

  • Quota gestione pratica € 30
  • Assicurazione annullamento viaggio opzionale
  • Il viaggio per/da la località di destinazione
  • Quanto eventualmente indicato alla voce "supplementi"

Mappa

Programma
Giorno 1 - 7 Marzo 2020

• Arrivo alle ore 9:30 in hotel e sistemazione dei bagagli
• Spostamento verso la vicina località Curlo, alture di Arenzano (Genova), per osservazione del passaggio dei rapaci
• Pranzo al sacco
• Rientro e cena
• Proiezione serale relativa alle migrazioni dei grandi rapaci e alla fauna e alla flora del Parco del Beigua

 

Giorno 2 - 8 Marzo 2020

 • Colazione e partenza per l’escursione
• Escursione di biowatching lungo l’Alta Via dei Monti Liguri con partenza dal Rifugio di Pratorotondo e visita del Monte Rama e Monte Argentea
• Pranzo al sacco
• Osservazione del passaggio di uccelli migratori durante la giornata
• Rientro nel pomeriggio e partenze per le proprie destinazioni.

 

Partner organizzativo

Dettagli
Chi ci accompagna
Viaggio di gruppo con le guide naturalistiche di Natour Biowatching Gabriella Motta e Francesco Mezzatesta
Dove alloggeremo
Hotel Punta Bella
Info utili
Abbigliamento e attrezzatura

Zainetto, scarpe adatte alle passeggiate tipo trekking, un K-way e soprattutto un binocolo per osservare gli uccelli marini e i rapaci. 

Livello di difficoltà del viaggio

Facile, adatto a tutti.