POLONIA
L’Europa come 10.000 anni fa

0
Quota
€ 1,450
Quota
€ 1,450
RICHIEDI INFO
2283

CONTATTI UTILI

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

COME FARE A PARTIRE CON NOI

STUDIA LA SCHEDA DI VIAGGIO

Come prima cosa, osserva con attenzione le nostre schede viaggio; sono arricchite con il massimo delle informazioni possibili

CHIEDICI TUTTE LE INFO CHE VUOI

Se hai bisogno di altre informazioni o chiarimenti, chiamaci o scrivici: siamo a tua completa disposizione. Parlerai direttamente con il team di WWF Travel, che conosce e ama raccontare i dettagli di ogni viaggio.

ISCRIVITI AL VIAGGIO

Hai tutte le informazioni che ti servono e hai deciso di partecipare ad uno dei nostri viaggi?
Per iscriverti, ti basta compilare il form cliccando sul pulsante PRENOTA ORA nella scheda del viaggio

CONFERMA LA PARTECIPAZIONE

La partecipazione sarà confermata con il pagamento di una caparra pari al 20% della quota viaggio

PARTI CON NOI

Le tue vacanze sono salve! Ora sei un Viaggiatore WWF, preparati a incontrare la natura più autentica.

8 giorni 7 notti
Partenze :
Marzo 2021
Per Chi : Per tutti
Polonia
L'Europa come 10.000 anni fa

Itinerario naturalistico guidato, nella più antica foresta primaria presente in Europa, regno del bisonte europeo. 

La sua superficie è rimasta bosco fin dall’ultima glaciazione 12.000 anni fa. Patrimonio dell’Unesco, è sicuramente il primo ecosistema forestale del nostro continente.

Visiteremo anche la torbiera del fiume Bierbza, dove vivono alci, aquile di mare, castori e lontre  e dove arrivano Migliaia di uccelli  durante l’inizio della migrazione verso i territori di riproduzione nordici.

 

Highlights

Bisonte europeo – il gigante salvato dall’orlo dell’estinzione

Bialowieza primeval forest – l’ultima foresta primordiale d’Europa:ultimo lembo di foresta primaria ancora esistente in Europa, la sua superficie e’ stata un bosco sin dalla fine dell’ultima glaciazione 12.000 anni fa. Patrimonio dell’Unesco è sicuramente l’ecosistema forestale più importante nel nostro continente. Hot-spot di biodiversità faunistica e floristica, può vantare la presenza di specie rarissime e d’importanza internazionale, come il Bisonte europeo, l’Alce, il Cervo, la Lince, il Lupo, il Castoro europeo, il Cane-procione ed oltre 154 specie di volatili.

Biebrza N.P. : la più grande distesa di torbiere basse d’Europa, conservatesi allo stato naturale nella valle del fiume Biebrza, rappresenta uno scrigno di biodiversità incontaminata. Le paludi del Biebrza sono note nel mondo come habitat di numerosi uccelli palustri e di rapaci (circa 235 specie di cui 157 nidificanti), inoltre qui si raccolgono migliaia di uccelli migratori. La valle del Biebrza è anche il maggiore rifugio per l’alce, ma è possibile osservare anche lupi,castori e lontre. Uno dei migliori palcoscenici palustri d’Europa.

Lupi e linci – alla ricerca dei grandi predatori

Paludi di Biebrza – la più grande torbiera d’Europa

Avifauna – le grandi migrazioni in un paradiso del birdwatching

Alce, lontra e castoro – i silenziosi abitanti del fiume, le Tartarughe giganti, diverse in ogni isola

Data e Quota
 Marzo 2021
Quota per partecipante in camera doppia: €  1.450

 

La Quota Comprende

  • Sistemazione in camera doppia con trattamento full board
  • Accompagnamento del biologo italiano per tutta la durata del viaggio
  • Tutti i trasferimenti via terra
  • Tasse di ingresso ai parchi e riserve
  • Assicurazione medico - bagaglio

La Quota non Comprende

  • Volo aereo
  • Quota di gestione pratica di 30 euro
  • Assicurazione annullamento viaggio, 65 euro opzionale*
  • Mance ed extra personali e in generale ciò che non è compreso in “Servizi Compresi”
  • *La copertura della polizza di annullamento si riferisce esclusivamente all’importo della quota di partecipazione. Esiste la possibilità di estendere la polizza anche per il volo aereo (solo se acquistato tramite WWF Travel) e per le eventuali estensioni di viaggio. In questi casi il premio assicurativo varia in base agli importi assicurati.

Mappa

Mappa

Programma
Programma
Giorno 1

 Arrivo all’aeroporto di Varsavia. Trasferimento verso Bialowieza village, al confine con Bialowieza N.P.

Giorno 2

Giornata intera dedicata all’esplorazione di Bialowieza, per osservare il grande protagonista ” il Bisonte Europeo”. Durante l’esplorazione sarà possibile avvistare anche cervi, caprioli e cinghiali. Inoltre insieme a guide specializzate cercheremo di trovare e seguire le tracce di lupi, linci, volpi ed altri predatori. Per massimizzare le possibilità di avvistamento della fauna selvatica verranno effettuate escursioni all’alba e al tramonto. Una volta calata la notte sono anche previste brevi uscite in spotlighting per osservare in attività i predatori crepuscolari.

Giorno 3

Giornata intera dedicata all’esplorazione di Bialowieza, per osservare il grande protagonista ” il Bisonte Europeo”.

Giorno 4

Giornata intera di escursioni nella parte più antica della foresta di Bialowieza “Strictly Protected Area”. Esplorando il Man and Biosphere Reserve , patrimonio mondiale dell’Unesco.

Giorno 5

Osservazioni faunistiche all’alba, nella zona rossa del Parco Nazionale del Biebrza. Territorio di caccia dei grandi predatori il lupo e la lince.

Giorno 6

Giornata intera dedicata all’osservazione dei grandi protagonisti del parco nazionale di Biebrza: le alci, i castori e le lontre. Eventuale escursione in barca sul fiume Biebrza , se navigabile, per osservare i castori.

Giorno 7

Birdwatching all’alba, le grandi migrazioni; nel pomeriggio escursione nella parte più selvaggia del Parco Nazionale del Biebrza.

Giorno 8

Rientro a Varsavia e volo in Italia.

Partner organizzativo

Dettagli
Chi ci accompagna
Viaggio di gruppo con il biologo Davide Palumbo
Dove alloggeremo

Case tipiche polacche, con servizio di ristorazione interno (una a Bialowieza e una a Bierbza)

 

Info utili
Livello di difficoltà del viaggio
Facile, adatto a tutti
Documenti
Passaporto con almeno 6 mesi di validità
Vaccinazioni
Nessuna obbligatoria.
Trasporti
In pulmino a noleggio con autista e in barca.
Pasti
Tutti compresi