Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Repubblica Centrafricana: l’abisso verde

0
Prezzo
A partire da€ 3,295
Prezzo
A partire da€ 3,295
Nome e Cognome*
Indirizzo Email*
La tua richiesta*
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

360

Perché Viaggiare con noi?

Contattaci!

Non esitare a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+39.06.85376501

info@wwftravel.it

8 giorni 7 notti
Disponibilità:
14 - 21 Aprile
Per Chi : Per tutti
Repubblica Centrafricana
L'abisso verde

Un itinerario unico in uno dei luoghi più selvaggi rimasti sulla Terra, nel cuore delle foreste pluviali dell’Africa centrale, tra gorilla di pianura, elefanti di foresta e bufali rossi.

L’ultima foresta primaria semi-inesplorata al mondo, un abisso verde punteggiato dai celebri “bai” dove si concentrano gli animali. 

350 (stima minima) specie di uccelli, alcune delle quali endemiche o scoperte di recente proprio in quest’area. Alcune bizzarre come i Picathartes, altre rare o spettacolari.

Escursioni notturne guidate dai pigmei Ba-aka, avvicinandosi agli unici gorilla di pianura “contattati”       dall’uomo.

Highlights
  • La più alta concentrazione al mondo di elefanti di foresta e di gorilla di pianura
  • L’ultima foresta primaria semi-inesplorata al mondo, un abisso verde punteggiato dai celebri “bai” dove si concentrano gli animali
  • 350 (stima minima) specie di uccelli, alcune delle quali endemiche o scoperte di recente proprio in quest’area. Alcune bizzarre come i Picathartes, altre rare o spettacolari
  • Pangolini, Anomaluri, genette, lontre del Congo, manguste
  • Ilocheri, potamoceri rossi, Sitatunga, Bongo, Bufalo rosso e diversi cefalofi
  • Escursioni notturne guidate dai pigmei Ba-aka, avvicinandosi agli unici gorilla di pianura “contattati” dall’uomo
  • Altri primati: scimpanzé, cercopiteci coronati e di De Brazza, cercocebi, colobi, galagoni, potto…
Tappe del viaggio

Bangui

Parco Nazionale di Dzanga-Sangha

Bayanga

Mappa e Itinerario

Itinerario

Giorno 114 Aprile

Volo per Bangui (C.A.R.), incontro con il corrispondente locale e trasferimento con volo charter privato verso Bayanga. Trasferimento via terra verso il Parco Nazionale di Dzanga Sangha. Sistemazione in lodge.

Giorni da 2 a 7Da 15 Aprile a 20 Aprile

Parco Nazionale di Dzanga-Sangha, vero scrigno di biodiversità. Visiteremo radure (i celebri “bai”) in cui si concentrano grandi mammiferi come in un processione di titani: bufali rossi, antilopi, elefanti di foresta, ilocheri, gorilla etc. Faremo escursioni notturne, andremo in foresta con i Ba-aka, avvicineremo gli unici gorilla di pianura “contattati” dall’uomo. Colazioni, pranzi, cene e pernottamenti in lodge.

Giorno 821 Aprile

ultima mattina nel parco, trasferimento verso Bayanga e volo charter privato verso Bangui. Se necessario (dipende dall’operativo dei voli) cena e pernottamento in hotel.
Volo di rientro per l’Italia.

Partner organizzativi

     

 

WWF Italia da anni è protagonista sul campo di un progetto  di Sviluppo Sostenibile nel bacino dello Dzangha Sangha in Repubblica Centrafricana. La protezione e tutela delle risorse naturali è lo strumento base per la riuscita di questo progetto ed il Turismo Sostenibile la chiave per raggiungere l’obiettivo.

Se vuoi conoscere il dettaglio delle azioni svolte e l’importanza della salvaguardia di questo stupefacente polmone verde al centro dell’Africa clicca qui “Io sto con la Natura”
 
#SAVEGORILLAS

Video Campagna CHEF RUBIO / WWF

Dettagli
Trasporti
Voli aerei

Volo internazionale per Bangui ( non compreso nella quota)

Volo privato da Bangui a Bayanga A/R (compreso nella quota)

Tour Leader
Chi ci accompagna

Biologo italiano di Biosfera Itinerari

Dove alloggeremo

Ecolodge

Aspetti naturalistici e di sostenibilità

Biodiversità: La varietà degli ecosistemi e l’isolamento della regione si riflette in un altissimo livello di biodiversità. Di particolare rilevanza è la megafauna: Gorilla di pianura occidentale (Gorilla gorilla gorilla), Elefante di foresta (Loxodonta cyclotis), Scimpanzé (Pan troglodytes troglodytes ), Bongo (Boocerus eurycerus) e Bufalo rosso (Syncerus cafer nanus) sono alcuni tra gli highlights dell’area. Dzanga-Sangha Forest Reserve presenta la più alta densità al mondo di gorilla di pianura occidentali (sono presenti più di 2000 esemplari), così come quella di elefanti di foresta. Tra gli altri primati sono da annoverare i cercopiteci coronati e di De Brazza, oltre che diversi cercocebi, colobi, galagoni e il Potto. Straordinaria l’avifauna, con oltre 350 specie tra cui diversi endemismi e recenti scoperte, alcune bizzarre come i Picathartes, altre rare o spettacolari. Numerosi gli artiodattili di foresta (Cephalophus spp) e le genette (Genetta spp.), oltre che tre specie di manguste, due di lontra e tre di pangolini. Si tratta sicuramente di uno degli ultimi avamposti mondiali della biodiveristà.

Patrimonio culturale: La regione è famosa per i Pigmei Ba-aka, la cui intera popolazione mondiale è divisa in diversi gruppi tribali nella sottile striscia di foresta tropicale primaria compresa tra i 4° nord e 4° sud dell’equatore, dalle estremità occidentali del Lago Vittoria fino all’Oceano Atlantico Sono il più grande gruppo di cacciatori-raccoglitori del pianeta: conosciuti fin dai tempi degli Egizi, hanno sempre esercitato un fascino irresistibile per gli esploratori e i mercanti. Accompagnare i Ba-aka nella tradizionale caccia con le reti nella foresta ed essere partecipi di tutte le attività del villaggio rappresenta un’esperienza forte e coinvolgente.

Quota
Quota per partecipante in camera doppia: Euro 3.295

La Quota Comprende

  • Vitto e alloggio full board
  • Volo privato e mezzi 4×4 per raggiungere e muoversi a Dzanga-Sangha
  • Guide locale e accompagnamento da parte del biologo per tutta la durata del safari
  • Tutte le attività a Dzanga-Sangha come da programma (Gorilla tracking, 2 visite a Dzanga bai, attività con i pigmei Ba-aka, escursione a piedi nelle saline (Bai), escursioni notturne, escursione fluviale, etc)
  • Assicurazione medico - bagaglio
  • Tasse di ingresso e di attività nei parchi e riserve

La Quota non Comprende

  • Volo internazionale e tasse aeroportuali
  • Quota di gestione pratica di 30 euro
  • Assicurazione annullamento viaggio, opzionale*
  • Eventuale pernottamento a Bangui
  • Mance ed extra personali e in generale ciò che non è compreso in “Servizi Compresi”
  • Visti internazionali
  • * La copertura della polizza di annullamento si riferisce esclusivamente all’importo della quota di partecipazione. Esiste la possibilità di estendere la polizza anche per il volo aereo (solo se acquistato tramite WWF Travel) e per le eventuali estensioni di viaggio. In questi casi il premio assicurativo varia in base agli importi assicurati.

Supplementi

  • A richiesta e secondo disponibilità di posto supplemento singola Euro da definire al momento della prenotazione
Info utili
  • Documenti

Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua. Visto d’ingresso necessario

  • Vaccinazioni

Richiesto il carnet di vaccinazione internazionale e la vaccinazione contro la febbre gialla per tutti i viaggiatori di età superiore a  9 mesi.

  • Trasporti

Mezzi 4×4 per raggiungere e muoversi a Dzanga-Sangha

  • Pasti

Tutti compresi

  • Livello di difficoltà del viaggio

Viaggio senza particolari difficoltà, aperto a tutti. 

 

Gallery