Sardegna
Snorkeling tra Capo d’Orso e La Maddalena

0
Quota
€ 870
Quota
€ 870
Il tour non è ancora disponibile.

Prenota

5303

CONTATTI

Segreteria Campi Estivi
Tel. 06/27800984-int. 2
Dalle 10.00 alle 13.00

campiestivi@wwftravel.it


  •                                   GIFT CARD

NOTA COVID

Anche per il 2021 è previsto il rimborso integrale delle quote, in caso di blocco delle attività in base a decreto emergenza covid o in caso di blocco degli spostamenti regionali al momento della partenza per il campo (tale rimborso esclusivo per i residenti delle regioni sotto vincolo).

10 giorni - 9 notti (compreso viaggio)
Partenze : 18-27 giugno; 25 giugno - 4 luglio; 2-11 luglio 2021 
Sardegna - Palau e Parco Naz. Arcipelago Maddalena
Per Chi : 11 - 14 anni
N° di Partecipanti : Min 14 - Max 16
Sardegna - Palau e Parco Nazionale Arcipelago Maddalena

Snorkeling e biologia marina ai piedi dell'orso di roccia

Indossiamo pinne, maschera e boccaglio e ci tuffiamo. Sopra di noi, il mare cristallino che solo la Sardegna ci regala. I suoni sono ovattati. Vediamo la profondità del mare e ci avviciniamo ai suoi strani abitanti: tantissime varietà di pesci, granchi e paguri.

Fuori dall’acqua cambia la situazione ma non la meraviglia: mare e vento hanno scolpito queste coste in moltitudini di forme in cui possiamo divertirci a riconoscere orsi, streghe, elefanti… Il programma non prevede lezioni (basta scuola!): noi la scienza la sperimentiamo sul campo, sulla pelle e sul neoprene delle nostre mute, ed è davvero avvincente.

Insieme ai nostri amici biologi marini dell’Istituto per gli Studi sul Mare ci dedichiamo  all’osservazione naturalistica, scattiamo fotografie incredibili, e analizziamo i dati che abbiamo raccolto.

 

La nostra vacanza sostenibile

Impariamo ad usare con consapevolezza le risorse che ci circondano, facendo attenzione al risparmio energetico, con l’uso di energia sostenibile. Rispettiamo e facciamo rispettare le regole di attenzione all’ambiente marino.

Turni e Quota
TURNI 2021
  • 18 - 27 Giugno (PRENOTAZIONI CHIUSE)
  • 25 Giugno - 4 Luglio (COMPLETO)
  • 2 - 11 Luglio (COMPLETO)
QUOTA INDIVIDUALE

€     870,00

 

NOTA BENE: ci teniamo a raccontarvi  che per quest’anno così particolare la nostra scelta è stata di non aumentare le quote, salvo in pochi casi strettamente necessari. Ed in ogni caso di importi minimi.

Chi ci conosce da tanto sa che questo rispecchia pienamente la nostra politica generale sulle quote, che ci impegniamo sempre a mantenere il più possibile stabili, anche nel corso del tempo.  

La Quota Comprende

  • Vitto e alloggio in pensione completa per tutta la durata della vacanza
  • Assistenza 24H degli animatori ed educatori esperti delle attività previste, attività
  • Assicurazioni RC e infortuni
  • Iscrizione annuale al WWF. Per chi è già socio in regola, la quota include il rinnovo per l’anno successivo

La Quota non Comprende

  • Il viaggio per/da il luogo di ritrovo a Livorno
  • La quota obbligatoria di gestione pratica iscrizione di 30 euro.
  • I supplementi obbligatori necessari specifici indicati nella scheda alla voce SUPPLEMENTI
  • I pasti durante il viaggio per/da la sede del campo

Supplementi

  • Obbligatorio: 200 € viaggio organizzato A/R da Livorno alla sede del campo, con nostro accompagnatore, in traghetto + transfer
  • Obbligatorio: 40 € per escursione in gommone con snorkeling al Parco Nazionale
  • Obbligatorio: 40 € per trekking naturalistico - storico Isole del Parco nazionale

NOTE IMPORTANTI

Per questo campo è necessario sapere nuotare con disinvoltura. Non sono richieste in questo senso specifiche abilità sportive, ma una buona acquaticità e completa autonomia nel nuoto con pinne, maschera e snorkel. 

_____________________________________________________________

VIAGGIO PER/DA SEDE DEL CAMPO 

Per questa proposta è previsto obbligatoriamente, per ragioni organizzative, il viaggio collettivo A/R da Livorno alla sede del campo, con nostro accompagnatore, in traghetto+transfer (vedere alla voce Supplementi).

 Non sono previsti appuntamenti alternativi o viaggi individuali.  

L’appuntamento coi partecipanti sarà direttamente al porto di Livorno: le informazioni per l’appuntamento fanno parte della documentazione di info utili ed equipaggiamento che vengono forniti dalla Segreteria Campi prima della partenza.

Cosa faremo

Snorkeling naturalistici e seawatching

Fantastiche sessioni di escursione in mare per conoscere dal vivo gli straordinari organismi che popolano i fondali nei dintorni di Capo d’Orso

Corso pratico di biologia marina

Ci esercitiamo nelle analisi chimico-fisiche e nelle osservazioni al microscopio. Con l’aiuto del materiale didattico e di fotografie scattate in giornata, approfondiamo le nostre conoscenze teoriche.

Giornata di escursione e snorkeling Al Parco Nazionale Arcipelago La Maddalena – Cala Coticcio di Caprera / Isola Dei Monaci / Cala Capocchia du Polpu di La Maddalena. 

Una giornata a visitare il cuore pulsante del Parco: le sue spiagge e le baie dall’acqua cristallina brulicante di vita marina! Dopo una breve navigazione in gommone, il gruppo esplorerà con l’attrezzatura fornita i luoghi più belli e al tempo stesso di maggior interesse naturalistico, con guide specializzate pronte a fornire spiegazioni scientifiche, cenni storici e ovviamente a garantire la sicurezza dell’attività.

Trekking Storico Sulle Isole Del Parco – Percorso dei forti di Spargi / Percorso Naturalistico di Caprera.

Un percorso nella natura incontaminata ci accompagna dalla cultura nuragica agli insediamenti etruschi, a quelli greci e romani, fino in epoca più recente alle fortificazioni napoleoniche e quelle delle due guerre mondiali. Le isole del parco si rivelano un museo a cielo aperto, avvolto nella biodiversità della macchia mediterranea, che qui si veste dell’abito migliore in tutta la sua ricchezza. Guide esperte accompagnano il gruppo in questo percorso, dopo lo “sbarco” col gommone, fino al punto di recupero, dove si può terminare in bellezza con un bagno rinfrescante.

NOTA BENE: le due escursioni obbligatorie come parte integrante del programma vengono organizzate in collaborazione col Centro IKNOS e devono essere saldate direttamente in loco (vedere alla voce “Supplementi”)

___________________________________________________________

ORGANIZZAZIONE

giorno 1: ritrovo nel tardo pomeriggio al porto di Livorno. Partenza in serata con traghetto e pernottamento a bordo in posto poltrona.

giorno 2: arrivo al porto di Olbia in prima mattinata e trasferimento al campo. Sistemazione nelle camere e inizio delle attività

dal giorno 2 al giorno 8: svolgimento del campo e attività

giorno 9: nel tardo pomeriggio partenza dal campo e trasferimento al porto di Olbia. Partenza in serata con traghetto e pernottamento a bordo in posto poltrona.

giorno 10: arrivo al porto di Livorno.

Mappa

Territorio e ambiente

Il Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è un’area protetta geomarina, composta da un vasto insieme di isole situate a nord-est della costa gallurese, nel tratto di mare tra la Sardegna e la Corsica noto come Bocche di Bonifacio, le quali sono – ad eccezione dell’isola di Maddalena, sede dell’omonima città e con un’importante presenza antropica – totalmente disabitate o con esigui insediamenti umani, come sulle isole di Caprera 

La quasi totalità dell’estensione del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena è un sito di interesse comunitario ed è caratterizzato dalla presenza di oltre 700 entità vegetali, che rappresentano un terzo della flora sarda e con più di 50 specie endemiche che rappresentano il 25% di quella complessiva della Sardegna e numerose altre specie rare e di interesse fitogeografico, nonché numerosi habitat di importanza comunitaria.

La costa di Palau con meravigliose spiagge, ampie baie e piccole calette, è considerata una delle aree più panoramiche della costa nord-orientale della Sardegna, di fronte all’isola della Maddalena. La peculiarità di questa zona sono le sue coste, modellate artisticamente dalla natura e uniche al mondo. Come l’emblematico grande orso di roccia.

Tipo di alloggio

Alloggiamo nel bel villaggio di Camping Village Capo D’Orso, base strategica per goderci gli splendori di questo tratto di Sardegna, un luogo ideale per dedicarci a tutto tondo al mare e per perlustrare a fondo la scenografica costa e i suoi fondali e i dintorni. 

Alloggiamo in mobile-homes da 4/5 posti, in stanze doppie con veranda esterna. Le mobile-homes hanno il bagno di servizio ma per comodità e miglior gestione degli spazi utilizziamo i servizi del campeggio.

 

Aspetti educativi
Responsabile attività
Sostenibilità ambientale
Valore/tutela biodiversità
Valore/tutela ambiente e paesaggio
Testimoni del territorio

Rosanna Scotti 

Naturalista, educatrice e divulgatrice. E’ stata presidente di Verdeacqua che gestisce la didattica dell’Acquario Civico di Milano. Attualmente per Verdeacqua è la responsabile dei  nuovi servizi educativi in particolare rivolti ai ragazzi. Si occupa dell’organizzazione e gestione delle attività, laboratori per le scuole, dall’organizzare viaggi naturalistici a organizzare campi estivi per bambini e ragazzi

 Le attività previste sul campo, come anche quelle relative al soggiorno saranno impostate sui più importanti concetti di sostenibilità ambientale, dal risparmio energetico, al riciclaggio, all’uso appropriato delle risorse e dei materiali. I ragazzi saranno responsabilizzati e pronti ogni giorno a rispettare e a far rispettare le regole e i principi di attenzione dell’ambiente naturale e marino in particolare.

Il programma prevede che i ragazzi possano partecipare attivamente al programma di monitoraggio delle specie aliene in Mediterraneo, che è già presente ed attivo da diversi anni nelle aree marine protette liguri.

I ragazzi verranno accompagnati anche alla scoperta del paesaggio “emerso” della costa fino a visitare la bellissima Caprera e l’isola di La Maddalena, nei suoi elementi misti antropizzati e naturali, sono diventati conosciutissimi in tutto il mondo. Con attenzione puntata sul contrasto tra l’uso del suolo di antica tradizione locale e la destinazione di aree naturali ad obiettivi di tutela.

 

Palau, La Maddalena, Caprera…luoghi del territorio che fin dall’epoca napoleonica raccontano della storia e della cultura di questo scorcio di Sardegna, che è diventata tradizione e storia per tutta l’Italia e non solo

Partner organizzativi

Gallery