Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Stato*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Stato*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

TOSCANA
La via del Rinascimento

0
Quota
€ 640
Quota
€ 640
PRENOTA ORA
Salva nella Wishlist

L'aggiunta di articoli alla Wishlist richiede un account

555

Perché Viaggiare con noi?

Contatti Utili

Segreteria Campi Estivi 06/27800984-int. 2

campiestivi@wwftravel.it

Segreteria Campi in barca a Vela 329 0143174; 327 2264388

info@circolovelamare.com

Segreteria Viaggi +39.06.85376501

info@wwftravel.it

6 giorni /5 notti
Turni : dal 17 al 22 giugno 2019; dal 23 al 28 settembre 2019; dal 11 al 16 novembre
N° di Partecipanti : min 6 max 12
TOSCANA
LA VIA DEL RINASCIMENTO

Un grande itinerario che congiunge due centri dalle origini antiche che hanno segnato la storia e l’arte italiana.

Dal centro di Firenze al centro di Siena in meno di cinque giorni, passando per i luoghi più significativi del Chianti e della campagna senese, ammantata da vigneti a perdita d’occhio e da piccoli borghi abbandonati che si ergono su colli circondati da cipressi che a volte disegnano ghirigori estremamente decorativi.

 Tra dolci colline e valli, il paesaggio non smette mai di stupire, grazie anche alla scarsa difficoltà del percorso che permette sempre una viva attenzione e osservazione dei luoghi incontrati lungo il nostro cammino.

Attraverseremo boschi, valli e piccoli villaggi, alcuni oggi divenuti famosi per la produzione del chianti classico, in un viaggio dal sapore antico che non mancherà di stupire ad ogni angolo, arricchito dalla cucina e dai vini toscani, che non hanno certo bisogno di presentazioni, e che allieteranno le nostre serate ripagandoci dalla fatica del percorso.

Mappa e Itinerario

Itinerario

Giorno 1

FIRENZE/IMPRUNETA

Arrivo a Firenze; in mattinata visita del centro storico di Firenze (PATRIMONIO DELL’UMANITA’ UNESCO); partenza per la prima tappa verso le colline di Firenze. È il panorama della città dall’alto ad accompagnare i primi passi del trekking verso Siena. La salita verso le colline a sud dell’Arno offre una successione di incontri straordinari, tra cui la magnifica Certosa del Galluzzo, costruita nel 1341 e attualmente appartenente ai Cistercensi. L’ultima parte della giornata si svolge tra le colline dell’Impruneta, celebri per la produzione del “cotto”, per terminare nella splendida Piazza Buondelmonti, sulla quale si affaccia la Basilica di Santa Maria.

Dislivello: 360 m in salita, 140 m in discesa – Lunghezza: 14,5 km
Durata: 4:30 ore

Giorno 2

IMPRUNETA/GREVE IN CHIANTI

Lasciata alle spalle l’Impruneta con la sua magnifica piazza, ci inoltriamo nel cuore del territorio del Chianti, in un paesaggio famoso nel mondo e di grande suggestione, che alterna ordinati vigneti a campi coltivati, boschetti di querce e colli circondati da cipressi. Prima di giungere nel borgo di Greve, si passa per autentici gioielli, come la chiesa romanica di Santo Stefano a Campoli del 903, la turrita Badia Vallombrosana di Passignano costruita nel 1049 e il borgo di Montefioralle, dominato dall’antica chiesa di Santo Stefano.

Dislivello: 420 m in salita, 460 m in discesa– Lunghezza: 18,5 km
Durata: 6:30 ore

Giorno 3

GREVE IN CHIANTI/RADDA IN CHIANTI

Oggi ci avventuriamo in un paesaggio diverso dai soliti filari di vite che hanno reso famoso il Chianti, seguendo costantemente il crinale tra ampie praterie, ammirando dall’alto la splendida Badia a Coltibuono, fondata nel 1049, che compare all’improvviso dal bosco, in passato culla dei monaci vallombrosani. Per comode sterrate si scende poi verso il tranquillo borgo di Radda.

Dislivello: 730 m in salita, 600 m in discesa– Lunghezza: 18 km
Durata: 6.30 ore

Giorno 4

RADDA IN CHIANTI/VAGLIAGLI

Siamo ancora nel Chianti ma il panorama cambia decisamente. Lasciato alle spalle l’ordinato paesaggio dei filari di vigneti a perdita d’occhio, si passa per ambienti boscosi e solitari. Infine, si arriva al castello di Vagliagli, un tempo fastosa residenza di nobili origini risalente al IX secolo.

Dislivello: 200 m in salita, 200 m in discesa – Lunghezza: 10,5 km
Durata: 3:15 ore

Giorno 5

VAGLIAGLI/SIENA

Lasciato definitivamente il Chianti fiorentino, un piacevole ambiente collinare punteggiato di casali ci accompagna in direzione di Siena. L’arrivo nel centro storico di Siena è preceduto dall’incontro con monumenti poco noti come la quattrocentesca Basilica dell’Osservanza. Alla fine, la tappa finale in Piazza del Campo è uno dei momenti più emozionanti del nostro trekking e di ogni viaggio attraverso la Toscana.

Dislivello: 520 m in salita, 710 m in discesa – Lunghezza: 16,5 km
Durata: 5:30 ore

Giorno 6

SIENA

La mattina potremo visitare la città di Siena, in particolare il suo centro storico, divenuto Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO nel 1995.
Nel pomeriggio rientro verso i luoghi di provenienza

Partner organizzativi

Dettagli
Come si raggiunge

Mezzi pubblici – treno o bus/mezzi propri

 

 

Chi ci accompagna

Viaggio di gruppo con guida Four Seasons (min. 5 max. 15 partecipanti):

   Mauro Capri (iscritto nel Registro Italiano Guide Ambientali Escursionistiche) 

 

Dove alloggeremo

Albergo o pensione

 

Trasporti locali

Non previsti

 

Pasti

Inclusi

Le colazioni e tre cene in ristoranti selezionati

Non inclusi

I pranzi e la cena a Matera

 

Documenti
  • Carta di Identità
  • Tessera sanitaria

 

Abbigliamento e attrezzatura

Scarponi da trekking, pantaloni lunghi, pile o felpa, giacca a vento antipioggia (possibilmente in Gore-Tex ) mantellina, guanti e cappello, abbigliamento comodo e pratico, borraccia da due litri, occhiali da sole, crema solare, zaino da (45-60 litri, con lo schienale areato e regolabile in altezza, spallacci larghi ed una buona cintura in vita per alleggerire le spalle, non appesantire troppo lo zaino: anche in 7-8 Kg max può stare tutto il necessario!  Coprizaino.

Quota
Quota individuale di partecipazione ( in camera doppia )          € 640,00
Supplemento camera singola:  190,00

La Quota Comprende

  • Pernottamento in hotel o agriturismo, in camere doppie con servizi privati
  • La prima colazione
  • Guida Ambientale Escursionistica Four Seasons dall’Italia per tutta la durata del viaggio e staff professionale (guide, cuoco, portatori)
  • Visita guidata di mezza giornata a Firenze e a Siena
  • Servizio trasporro bagagli

La Quota non Comprende

  • Quota gestione pratica euro 10
  • Le entrate ai musei, ai parchi e ai monumenti;
  • I pasti non espressamente inclusi
  • Mance ed extra personali e tutto ciò non incluso nella "Quota comprende"
  • Assicurazione annullamento viaggio opzionale: è possibile stipularla con un costo che va dal 4% al 6% circa (a seconda del tipo di copertura scelta) del totale dell’importo assicurato. Richiedi comunque il preventivo effettivo. L’assicurazione potrà essere stipulata esclusivamente al momento della prenotazione e comunque non meno di 30 giorni prima della partenza. L’opuscolo informativo è disponibile cliccando QUI o visitando il sito www.polizzaviaggio.it

Supplementi

  • A richiesta e secondo disponibilità di posto supplemento singola Euro 190
Info utili
  • Clima

La fascia dell’entroterra (pianure interne e bassa e media collina) a clima temperato submediterraneo.

L’entroterra presenta in pianura temperature medie annue appena inferiori rispetto ai valori medi della corrispondente linea di costa: ciò è dovuto all’accentuarsi della continentalità e delle escursioni termiche sia annue che giornaliere.

I valori medi di gennaio sono generalmente compresi tra i 4 °C e i 7 °C, mentre quelli di luglio sono generalmente compresi tra 24 °C e 26 °C.

  • Livello di difficoltà del viaggio

Trekking itinerante con trasporto bagaglio di difficoltà media.

Le escursioni sono di media difficoltà, accessibili a tutti coloro dotati di un minimo di allenamento. Le escursioni non hanno dislivelli particolarmente elevati, ma sono a volte lunghe e su itinerari non ombreggiati. In alcuni tratti si possono trovare sentieri sconnessi e con fondo bagnato

Gallery