Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Stato*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login
Segreteria campi estivi +39.06.27800984 int. 2 campiestivi@wwftravel.it
Ufficio viaggi mondo/Italia/Oasi stay +39.06.85376501 info@wwftravel.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Stato*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Snorkeling: 8 consigli per praticarlo al meglio!

Ecco alcuni brevi consigli per una “snorkelata” amica dell’ambiente!


1. Ricordiamoci innanzitutto che lo snorkeling è uno strumento per avvicinarci a un ambiente naturale. Dobbiamo quindi agire in piena sintonia con la regole del rispetto e della convivenza, per evitare di provocare dei  “fastidi” agli organismi e all’ambiente che stiamo per andare a osservare.

2. Lo snorkeling può essere fatto sottocosta e nei primi metri di un fondale sabbioso. Se siamo sottocosta facciamo attenzione a non sbattere contro le rocce se c’è moto ondoso; quindi se le condizioni del mare non lo permettono, è meglio rimandare questa attività a quando la situazione si sarà normalizzata.

Kayaking and snorkeling, waterport activities from Nukubati Island Resort.3. Troviamo sempre la giusta distanza tra la corretta osservazione e una posizione di sicurezza.

4. Quando ci muoviamo vicino alla costa, ricordiamoci che abbiamo le pinne, un allungamento del nostro corpo con cui (magari) non abbiamo preso ancora piena confidenza e di cui non conosciamo ancora gli effetti che possono provocare. Il profilo tagliente di una pinna è infatti uno strumento che danneggia e che può creare disturbo; la pinneggiata che va a sbattere contro fondale o la scogliere è quindi da evitare.

5. Ricordiamoci che si sono alcune specie di organismi  che, se strappate dal fondale, con una pinneggiata, vanno a ri-posizionarsi da un’altra parte . Considerando che nel Mediterraneo ci sono diverse specie invasive che si diffondono proprio anche in questo modo, andando quindi a colonizzare via via dei nuovi ambienti, il nostro comportamento potrebbe, nel suo piccolo, addirittura contribuire a diffondere specie indesiderate.

6. Muoviamo le pinne sotto la superficie dell’acqua per evitare di fare rumore, il rischio è infatti di vedere solo pesci che scappano.

7. Vale sempre il principio per cui non si tocca nulla, non si porta via nulla; tutto ciò che osserviamo lo lasciamo là dove si trova, così che anche gli altri, dopo di noi, possano osservare quello che abbiamo visto noi.

8. Portiamo via solo ricordi e emozioni!

BUONA SNORKELATA!

SENTI I CONSIGLI DI EMILIO: CLICCA SUL PANDA!

panda con cuffie1

LEGGI ANCHE:

Pronti per lo snorkeling?

Viaggio nella Natura del Mediterraneo

Snorkeling: i migliori posti del Mediterraneo!

Snorkeling: 8 consigli per praticarlo al meglio!

Snorkeling: le sei migliori barriere coralline

Snorkeling: ecco come scegliere l’attrezzatura!

Snorkeling: scopriamo la donzella comune!

Snorkeling: ecco il pesce più colorato del Mediterraneo!

Snorkeling: weekend di fine stagione!

Snorkeling: alla scoperta della Posidonia!

Snorkeling: alla ricerca del mollusco (bivalve) più grande del Mediterraneo!

Snorkeling – Conosci le Barriere Coralline in 11 punti!

Snorkeling nel Triangolo dei Coralli! 10 motivi per conoscerlo meglio!

Scopri che cosa fa il WWF per i Mediterraneo! 

 

Leave a Reply